Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • San Gillio, Torino, Alpignano, Avigliana – martedì 27 gennaio 2015, ore 20:30

    Pubblicazioni e film dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza per il Giorno della memoria 2015

    24 gennaio a San Gillio (TO)

    Nell’ambito di un’iniziativa organizzata dal Comune di San Gillio in collaborazione con il Comitato Col del Lys, l’Anpi di Alpignano e l’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza per il Giorno della memoria 2015 sarà programmato alle ore 20,30, nei locali della Biblioteca comunale (via Piave 4, San Gillio) il film Storie di lotte e deportazione, realizzato dall’ Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, 2004, 65′
    Storie di lotte e deportazione nasce dalla collaborazione con la Survivors of The Shoah Visual History Foundation di Los Angeles. Dopo una premessa, sui ricordi di vita ebraica negli anni Venti e Trenta, irrompe nel film il racconto della sconvolgente frattura rappresentata dalle leggi razziali del 1938, a cui segue il periodo della guerra, fino agli anni 1943/45, in cui la persecuzione assume il volto della volontà di sterminio e i destini drammaticamente si divaricano: chi viene deportato, chi riesce in qualche modo a nascondersi e a fuggire, chi sceglie la strada della Resistenza. Esemplari i destini di Primo Levi e di Luciana Nissim, catturati come partigiani e deportati come ebrei. Regia di Giovanna Boursier e Pier Milanese.

    26 gennaio a Torino 

    Proseguendo un’iniziativa inaugurata nel gennaio del 2014, l’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, il Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio regionale Piemonte, l’Associazione Nazionale ex Internati (Anei- Sezione di Torino), presenterà alle scuole torinesi il 26 gennaio nell’aula magna dell’Istituto Amedeo Avogadro di Torino dalle ore 10 alle 12 il volume Seicentomila NO. La resistenza degli Internati militari italiani , curato dall’Ancr con la collaborazione dell’Anei – Torino, Kaplan, Torino, 2014, accompagnato da un film documentario di 80′ realizzato nel 2008 dall’Ancr e ripubblicato per la distribuzione con il volume. Una copia del volume con il film sarà direttamente consegnata alle scuole che invieranno alla manifestazione un loro rappresentante; tramite l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte il volume sarà poi fatto pervenire alle biblioteche di tutte le scuole secondarie di Torino.

    Interverranno alla manifestazione Fabrizio Manca – Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, Nino Boeti – Presidente del Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio Regionale Piemonte, Paola Olivetti – direttrice dell’ Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, Pensiero Acutis , Franco Cravarezza e Alessandra Fioretti – rispettivamente presidente, presidente vicario e consigliere nazionale dell’Associazione Nazionale ex Internati, Beppe Segre – presidente della Comunità ebraica di Torino, Rosaria Sarboraria – consigliere nazionale dell’Associazione Nazionale ex Deportati (Ane ), Bruno Segre – presidente Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti (Anppia), Fulvio Aquilante – presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

    La partecipazione è aperta al pubblico e alle rappresentanze di tutte le scuole interessate contattando per prenotazione l’Ufficio Scolastico Regionale, Prof.ssa Daniela Pinna, tel. 0115163625, e email daniela.pinna@istruzione.it.

    27 gennaio ad Alpignano (TO)

    Nell’ambito di un’iniziativa per il Giorno della memoria 2015 organizzata dal Comune di Alpignano in collaborazione con l’Anpi, sarà programmato alle ore 20,30 nei locali del Salone museale Cruto (via Matteotti 2, Al pignano) il film 600.000 NO, realizzato dall’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza.
    Il film ripercorre, attraverso le testimonianze di numerosi protagonisti e immagini d´epoca, tutta la vicenda dei militari italiani catturati dai tedeschi sui vari fronti dopo l’8 settembre che rifiutarono di continuare la guerra con i tedeschi e i fascisti di Salò. violando le convenzioni internazionali, Hitler non li considerò prigionieri di guerra ma “internati militari” (Imi, Italienische Militärinternierte – Internati militari italiani) per poterli meglio sfruttare come schiavi nell´economia di guerra. Il film ripercorre le varie tappe di quella drammatica vicenda: il trasporto nei territori tedeschi, la scelta dei militari di non collaborare con i nazifascisti, le condizioni di vita nei campi di internamento , il lavoro coatto, la liberazione e il ritorno in patria…

    29 gennaio ad Avigliana (TO)

    Nell’ambito di un’iniziativa organizzata dall’Anpi di Avigliana in collaborazione con il l’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza per il Giorno della memoria 2015 sarà programmato il film Storie di lotte e deportazione, realizzato dall’ Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, 2004, 65′.

    Proiezione alle ore 10 nei locali della SMS “Defendente Ferrari”.

    Tipologia: Educazione alla cittadinanza. Eventi e News. Film. Formazione. Giorno della memoria. Istituti associati. Presentazione. Ricorrenze.

    Notizia inserita da:
    Archivio nazionale cinematografico della Resistenza

CAS
stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005