Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Genova – giovedì 19 febbraio 2015, ore 17:00

    Ferdinando Fasce_Grande guerra e secolo americano

    IMG_6360

    Giovedì 19 febbraio è ripreso il ciclo di incontri 1915-1945: dalla Grande Guerra al 25 aprile. Nel centenario della Prima guerra mondiale e nel settantesimo della Liberazione, organizzato dall’Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, con il patrocinio della Regione Liguria, del Comune di Genova e della Provincia di Genova, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche della Scuola di Scienze sociali dell’Università di Genova e con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria.

    La lectio magistralis, intitolata Grande Guerra e secolo americano, è stata tenuta da Ferdinando Fasce. L’incontro, presieduto da Giacomo Ronzitti, Presidente ILSREC, è stato moderato da Paolo Battifora, Coordinatore del Comitato scientifico ILSREC. IMG_6355

     La guerra porta per la prima volta gli Stati Uniti da protagonisti nel Vecchio mondo (e nel mondo) e fa emergere quello che un quarto di secolo dopo l’editore Henry Luce definirà il “secolo americano”. Ovvero, un universo fortemente segnato dai modi di vita, dalla cultura diffusa, dalla tradizione politica e civile e dal potere militare, economico e politico del colosso d’oltre Atlantico. Inseguendo fra le due sponde dell’oceano la traiettoria che conduce all’intervento statunitense a fianco dell’Intesa, la lezione esamina il fronte interno statunitense, quello di guerra europeo, quello interno europeo e soprattutto italiano. La animano questioni politiche, economiche, sociali e culturali. La popola un cast che va da Woodrow Wilson, ai fratelli Perrone, alle operaie del Connecticut, a John Dos Passos, al generale John Pershing, a Fiorello La Guardia, ai sindacalisti della Camera del Lavoro di Sestri Ponente.

     

    Ferdinando Fasce insegna Storia Contemporanea all’Università di Genova. Alla Grande Guerra ha dedicato fra l’altro studi sulla mobilitazione del lavoro e d’impresa statunitense, sulla propaganda italiana e statunitense, sulla presenza dell’Ansaldo negli Stati Uniti, sull’intervento americano e su Wilson in Italia nell’immediato dopoguerra. Tra le sue pubblicazioni recenti, Le anime del commercio. Pubblicità e consumi nel secolo americano (Carocci, 2012, prima ristama 2013); Beyond the Nation: Pushing the Boundaries of U.S. History from a Transatlantic Perspective (Otto, 2013), e Irresistible Empire or Innocents Abroad? American Advertising Agencies in Postwar Italy, 1950s-1970s, in “Journal of Historical Research in Marketing”(febbraio2015). Sta completando con Elisabetta Bini e Bianca Gaudenzi Comprare per credere. La pubblicità in Italia dalla belle époque a oggi (Carocci) e lavora a La musica del tempo. I Beatles e i sogni degli anni sessanta (Einaudi).

     

    scarica il depliant 1915-1945 Dalla Grande guerra al 25 aprile

     

    Tipologia: Ciclo di conferenze. Ciclo di lezioni. Eventi e News. Istituti associati. Lezione. Rassegna. Vita dell’Istituto.

    Notizia inserita da:
    Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea

CAS
stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005