Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Mantova – venerdì 23 gennaio 2015, ore 18:00

    Ebrei erranti tra i totalitarismi del XX secolo. “Vita e destino” di Vasilij Grossman: sguardi e riflessioni tra Treblinka e la Lubianka

    Venerdì 23 gennaio 2015 alle ore 18 a Mantova presso l’Auditorium “C. Monteverdi” del Conservatorio di Musica  nell’ambito degli eventi per il Giorno della Memoria il Liceo delle Scienze Umane / Economico-sociale – Liceo Musicale “Isabella d’Este” ed il Conservatorio di Musica “L. Campiani in collaborazione con l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea e la Libreria Coop “Nautilus” (Mantova) organizzano una conferenza di Marcello Flores (Università di Siena) sull’opera di Vasilij Grossman. Con Marcello Flores dialoga Andrea Ranzato del Liceo “Isabella d’Este”. Al termine della conferenza verrà eseguito il primo movimento del concerto per violino e orchestra n. 1 op. 99 di Dmitrij Shostakovich in onore del popolo ebraico (trascrizione per violino e pianoforte): eseguono Paolo Ghidoni al violino e Michelangelo Rossi al pianoforte.
    Il romanzo “Vita e destino” rappresenta uno dei capolavori letterari del XX secolo ed è inesauribile miniera di sguardi sulla grande storia e sulle storie individuali.

    Tipologia: Concerti/Letture. Conferenza. Eventi e News. Giorno della memoria. Istituti associati. Ricorrenze.

    Notizia inserita da:
    Istituto mantovano di storia contemporanea

CAS
stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005