Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Parma – sabato 28 maggio 2016, ore 10:30

    Convegno: Parma ’46. Dal fascismo alla democrazia. Storia di una transizione.

    Mesi intensi e decisivi quelli della primavera ‘46, mesi in cui venne compiuto un passo decisivo nella transizione dalla dittatura fascista alla democrazia repubblicana. Oggi ripensare e studiare quel periodo della nostra storia, ripercorrendo le fasi che portarono in pochi mesi alla definizione della nuova amministrazione comunale, poi alla scelta repubblica/monarchia e all’elezione dell’Assemblea Costituente, significa affrontare la nascita della democrazia repubblicana, nel nostro caso a Parma.

    ProgrammaMarco Minardi: Governo Alleato e CLN: spazio per una transizione; Simone Galli: Ritorno al voto. Strategie e processo legislativo; Alessandra Mastrodonato: Parole urlate e parole scritte; Teresa Malice: Fè ch’nassa n’altra vitta insèmma al viòli!: le elezioni a Parma nella primavera del ‘46; Tommaso Ferrari: Repubblica o Monarchia? Parma al bivio istituzionale; Chiara Nizzoli: Pane, lavoro e voto: le donne e la democrazia conquistata; Domenico Vitale: I contro / i dissidenti: a destra e a sinistra del CLN

    Presiede e conclude: Alberto Preti (Università di Bologna / Istituto per la storia e la memoria del ‘900 Parri Emilia Romagna)

     

    Tipologia: Convegno. Eventi e News. Istituti associati.

    Notizia inserita da:
    Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Parma

stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005