Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Milano – venerdì 17 novembre 2017, ore 19:00

    Bookcity Milano 2017

    In occasione di BookCity Milano 2017 (17-20 novembre 2016), l’Istituto nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea organizza due eventi: venerdì 17 e sabato 18 novembre appuntamento presso la nuova sede di Casa della Memoria (via Confalonieri 14) per “Cefalonia, anatomia di una strage“.

    Questo il dettaglio degli eventi in programma:
    Venerdì 17/11 / h 19:00
    Dal fascismo alla democrazia
    Con Alberto De Bernardi, Guido Formigoni e Daniela Saresella

    la transizione del dopoguerraSettant’anni dopo, il passaggio dal fascismo alla democrazia si conferma una cesura epocale nella storia del Novecento italiano. Tanto più se considerato nel quadro dello scenario europeo, il 1945 fu per il nostro paese il baricentro di una transizione di grande portata, avviata negli anni della guerra e gradualmente conclusasi nel decennio successivo.

    Al di là delle pur notevoli persistenze, si chiusero i conti con la dittatura fascista e il bellicismo nazionalista e si posero le basi di una lunga stabilità democratica, ricomponendo profonde lacerazioni del tessuto civile e sociale. Si avviò al contempo un passaggio irreversibile destinato a cambiare in profondità i caratteri costitutivi del paese, dalla collocazione internazionale al sistema politico, dall’articolazione della società civile alle culture civiche.

    Libro presentato: Guido Formigoni, Daniela Saresella “1945. La transizione del dopoguerra”Viella


    Sabato 18/11 / h 18:00
    Tra storia e politica: Aldo Garosci
    Con Daniele Pipitone, Andrea Ricciardi e Giovanni Scirocco

    9788891751003Ripercorrere la vita di Aldo Garosci (1907-2000), storico, uomo politico, giornalista, protagonista e testimone di alcune delle esperienze più drammatiche del secolo scorso, significa seguire la formazione di una generazione che fu protagonista della lotta antifascista, della fondazione della democrazia e della costruzione politica e culturale dell’Italia repubblicana. E anche indagare sulle ragioni per cui, al tornante degli anni Settanta, tale costruzione entrò in una fase di crisi e profondo mutamento.

    Libro presentato: Daniele Pipitone “Alla ricerca della libertà. Vita di Aldo Garosci”Franco Angeli


    Segnaliamo inoltre la presentazione del volume: “La repubblica inquieta”, con il Direttore scientifico Marcello Flores

    Sabato 18/11 / h 16:00
    La Repubblica inquieta
    Con Giovanni De Luna e Marcello Flores

    9788807111495_quarta“È vero che la Resistenza aveva sostanzialmente fallito ‘l’occasione storica’ di rinnovare profondamente le strutture portanti di questo paese?” Dopo La Resistenza perfetta, Giovanni De Luna ci spinge a fare i conti con il capitolo più difficile, ma anche più appassionante, della nostra storia nazionale: sottopone i primi anni di vita della Repubblica italiana a un’indagine profonda e rigorosa. Una narrazione corale, una grande galleria di testimoni: a partire dalla storia personale di chi torna dalla guerra o va a cercare fortuna negli Stati Uniti, fino ai grandi scenari della politica, che hanno per protagonisti Alcide de Gasperi, Palmiro Togliatti, Ferruccio Parri e Pietro Nenni.

    Libro presentato: Giovanni De Luna “La repubblica inquieta”Feltrinelli


    Tipologia: Eventi e News. Istituti associati. Presentazione.

    Notizia inserita da:
    Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia “Ferruccio Parri” Milano

  • Milano – sabato 18 novembre 2017, ore 18:00

    Bookcity Milano 2017

    In occasione di BookCity Milano 2017 (17-20 novembre 2016), l’Istituto nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea organizza due eventi: venerdì 17 e sabato 18 novembre appuntamento presso la nuova sede di Casa della Memoria (via Confalonieri 14) per “Cefalonia, anatomia di una strage“.

    Questo il dettaglio degli eventi in programma:
    Venerdì 17/11 / h 19:00
    Dal fascismo alla democrazia
    Con Alberto De Bernardi, Guido Formigoni e Daniela Saresella

    la transizione del dopoguerraSettant’anni dopo, il passaggio dal fascismo alla democrazia si conferma una cesura epocale nella storia del Novecento italiano. Tanto più se considerato nel quadro dello scenario europeo, il 1945 fu per il nostro paese il baricentro di una transizione di grande portata, avviata negli anni della guerra e gradualmente conclusasi nel decennio successivo.

    Al di là delle pur notevoli persistenze, si chiusero i conti con la dittatura fascista e il bellicismo nazionalista e si posero le basi di una lunga stabilità democratica, ricomponendo profonde lacerazioni del tessuto civile e sociale. Si avviò al contempo un passaggio irreversibile destinato a cambiare in profondità i caratteri costitutivi del paese, dalla collocazione internazionale al sistema politico, dall’articolazione della società civile alle culture civiche.

    Libro presentato: Guido Formigoni, Daniela Saresella “1945. La transizione del dopoguerra”Viella


    Sabato 18/11 / h 18:00
    Tra storia e politica: Aldo Garosci
    Con Daniele Pipitone, Andrea Ricciardi e Giovanni Scirocco

    9788891751003Ripercorrere la vita di Aldo Garosci (1907-2000), storico, uomo politico, giornalista, protagonista e testimone di alcune delle esperienze più drammatiche del secolo scorso, significa seguire la formazione di una generazione che fu protagonista della lotta antifascista, della fondazione della democrazia e della costruzione politica e culturale dell’Italia repubblicana. E anche indagare sulle ragioni per cui, al tornante degli anni Settanta, tale costruzione entrò in una fase di crisi e profondo mutamento.

    Libro presentato: Daniele Pipitone “Alla ricerca della libertà. Vita di Aldo Garosci”Franco Angeli


    Segnaliamo inoltre la presentazione del volume: “La repubblica inquieta”, con il Direttore scientifico Marcello Flores

    Sabato 18/11 / h 16:00
    La Repubblica inquieta
    Con Giovanni De Luna e Marcello Flores

    9788807111495_quarta“È vero che la Resistenza aveva sostanzialmente fallito ‘l’occasione storica’ di rinnovare profondamente le strutture portanti di questo paese?” Dopo La Resistenza perfetta, Giovanni De Luna ci spinge a fare i conti con il capitolo più difficile, ma anche più appassionante, della nostra storia nazionale: sottopone i primi anni di vita della Repubblica italiana a un’indagine profonda e rigorosa. Una narrazione corale, una grande galleria di testimoni: a partire dalla storia personale di chi torna dalla guerra o va a cercare fortuna negli Stati Uniti, fino ai grandi scenari della politica, che hanno per protagonisti Alcide de Gasperi, Palmiro Togliatti, Ferruccio Parri e Pietro Nenni.

    Libro presentato: Giovanni De Luna “La repubblica inquieta”Feltrinelli


    Tipologia: Eventi e News. Istituti associati. Presentazione.

    Notizia inserita da:
    Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia “Ferruccio Parri” Milano

stampa clandestina
Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005