Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Genova – martedì 12 marzo 2019, ore 11:15

    Proroga 12 marzo – Concorso La nuova Europa: un nuovo umanesimo tra arte e memoria-Primo Premio “Luciano Bolis”

    Nell’ambito dell’iniziativa Memoria storica, cittadinanza e innovazione civica. Progetto per le nuove generazioni il 15 dicembre 2018 l’Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea “Raimondo Ricci”, in collaborazione con l’Accademia ligustica di Belle arti e Europe Direct di Genova, ha bandito un concorso d’arte intitolato La nuova Europa: un nuovo umanesimo tra arte e memoria-Primo Premio “Luciano Bolis. Al concorso, ideato e coordinato da Gianluca Mambilla, saranno ammesse fino al 12 marzo 2019 le iscrizioni di studenti delle scuole secondarie di secondo grado e under 20 e studenti universitari, d’Accademia e di scuole d’arte e under 35. Diciotto opere, differenti per tipologia e tecnica di realizzazione e per area tematica, saranno selezionate dal Comitato scientifico e organizzatore e verranno esposte nella sala Liguria di Palazzo Ducale dal 19 al 25 marzo. L’inaugurazione della mostra avrà luogo il 19 marzo, mentre la premiazione e l’assegnazione del primo premio ILSREC “Luciano Bolis” si terranno il 21 marzo nell’ambito di un incontro-dibattito di approfondimento sui temi e gli argomenti oggetto del concorso.

    cover-dimdefdef

    La nuova Europa: un nuovo umanesimo tra arte e memoria pone al centro il tema della cittadinanza europea e della democrazia, quali risposte culturali ai rigurgiti del razzismo e alle chiusure nazionalistiche e ci interroga sul ruolo di un’Europa intesa non come visione retorica ma come luogo concreto di creazione del “futuro”. Il premio è intitolato a Luciano Bolis, partigiano, medaglia d’argento al Valor militare, europeista, fondatore dell’Istituto, e viene consegnato a Genova, città medaglia d’oro della Resistenza, laboratorio che ha visto nascere alcune tra le più significative avanguardie artistiche italiane nel corso del Novecento –  tutt’oggi culla di un ancor vivo, ancorché forse misconosciuto, fermento culturale –, e luogo emblematico per contribuire a restituire centralità al messaggio sociale, di testimonianza attiva e di cambiamento di cui l’Arte deve essere portatrice.

    Per il concorso (regole di ammissione, tipologia d’opera, tecnica di realizzazione, aree tematiche, caratteristiche del premio, ecc.), si rimanda al bando allegato

    Tipologia: Concorsi e premi. Eventi e News. Formazione. Istituti associati. Mostra. Vita dell’Istituto.

    Notizia inserita da:
    Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea

CAS
stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005