Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Torino – giovedì 12 gennaio 2012, ore 17:30

    Imi: la storia di uno dei seicentomila no

    Giovedì 12 gennaio, ore 17,30, proiezione del film Il piccolo grande senso del dovere, di Daniele Lamuraglia, 2011, 95’ , sala proiezioni del Museo Diffuso della Resistenza, corso Valdocco, 4/A Torino

    Della vicenda degli internati militari italiani si è a lungo taciuto o parlato troppo poco, soprattutto nell’ambito della divulgazione e della didattica della storia del Novecento, anche se si tratta di un capitolo chiave della Seconda guerra mondiale, che ha coinvolto direttamente centinaia di migliaia di italiani e che è parte sia della immane tragedia delle deportazioni di massa verso la Germania nazista, sia della resistenza al nazifascismo.

    L’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza si è da anni impegnato nella ricerca su tale tema, nella raccolta di testimonianze di protagonisti, nella produzione di opere con un carattere anche divulgativo e didattico, nel sostegno a iniziative che riportassero la storia degli Imi e i suoi signidficati al centro dell’attenzione dei giovani, collaborando fra l’altro in più occasioni con l’Associazione nazionale degli ex internati (Anei)

    Proseguendo nel solco di tale impegno l’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza ha scelto di presentare per il Giorno della memoria 2012, in collaborazione con la Fondazione Vera Nocentini, il film Il piccolo grande senso del dovere, di Daniele Lamuraglia, ispirato alla storia di un operaio delle Officine Meccaniche Galilei di Firenze, Egisto Grassi, che, arruolato come sommergibilista nella marina militare italiana e sorpreso a Danzica dall’8 settembre 1943, decide di non aderire al nazifascismo e viene perciò deportato nel campo di detenzione di Thorn, in Polonia, dove vive una dura esperienza di prigionia fino al termine del conflitto.

    Il film rievoca con gli strumenti della finzione e della messa in scena una storia vera che è anche la storia di “uno dei tanti”, uno dei secentomila militari taliani che rifiutarono la collaborazione al nazifascismo pagando la loro scelta a caro prezzo, con la reclusione e la morte nei campi di lavoro del Reich.

    Alla presentazione interverranno Pensiero Acutis, presidente dell’Anei di Torino, Corrado Borsa (Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza), Marcella Filippa (Fondazione Vera Nocentini), Marco Grassi (Anei di Firenze).

    Con il patrocinio delle sezioni torinesi di Anei e Anpi

    Tipologia: Educazione alla cittadinanza. Eventi e News. Film. Formazione. Giorno della memoria.

    Notizia inserita da:
    Archivio nazionale cinematografico della Resistenza

CAS
stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005