Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Torino – mercoledì 24 aprile 2013, ore 15:45

    “Filmare la storia” decima edizione: premiazioni il 6 giugno a Torino

    alt

    In questa seconda metà di aprile, proprio intorno alla Festa della liberazione, le giurie del nostro concorso si metteranno al lavoro sulle opere pervenute, ancora una volta, dalle scuole di tutta Italia, Nord e Sud, Ovest ed Est. Le difficoltà in cui indubbiamente si trovano le scuole, per la contrazione di risorse, di insegnanti, anche di spazi (meno edifici scolastici adeguati, meno servizi, minore salvaguardia dei loro legami culturali con i territori, quei legami identitari che ne fanno in modo particolare dei “beni comuni”), cui si sono aggiunte le nostre difficoltà (risorse zero per il lavoro ingente e capillare di promozione di una didattica attiva), non hanno alla fine impedito la conclusione di questa nuova edizione di “Filmare la storia”. Constatiamo che le opere pervenute sono quest’anno un po’ meno degli anni scorsi, ma ci sono e non sono né poche, né mediocri: molti insegnanti, molti dirigenti, molti studenti contrastano con determinazione le forti spinte a ridurre/azzerare nel lavoro scolastico il ‘lusso’ della qualità…

    Torniamo dunque a parlare di premiazioni: per ragioni legate all’organizzazione del nostro lavoro abbiamo scelto l’ultimo scampolo dell’anno scolastico, incuneando il momento conclusivo, il momento dei riconoscimenti e (perché no?) di un pizzico di festa, fra gli scrutini e gli esami dei vari ordini di scuole. Inviteremo le classi premiate nel pomeriggio del 6 giugno a Torino, nella sala proiezioni del Museo Diffuso della Resistenza, corso Valdocco 4/A, sperando di non contribuire a crear loro troppi disagi. Appena saranno noti i verdetti delle giurie informeremo le scuole più direttamente interessate e, naturalmente, tutte le altre…

    Ecco per intanto l’elenco dei premi che siamo riusciti a ‘salvare’ quest’anno (per fortuna sono quasi tutti…):

    • Premio Filmare la storia “Paolo Gobetti”

    Il premio è intitolato a Paolo Gobetti, fondatore dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza. Si articola in tre diverse sezioni e per ognuna è prevista l’assegnazione di un premio: 1) concorso opere realizzate da alunni e insegnanti delle scuole elementari; 2) concorso opere realizzate da studenti e docenti delle scuole medie inferiori;3)  concorso opere realizzate da studenti e docenti delle scuole medie superiori

    • Premio speciale Filmare la storia “Animare la storia”

    Nell’edizione 2013 si introduce un premio speciale al miglior video realizzato con le tecniche dell’animazione.

    • Premio speciale “25 aprile”

    Il Premio speciale “25 aprile” è promosso dal coordinamento delle Associazioni della Resistenza del Piemonte in collaborazione con l’Anpi nazionale e assegnato al miglior video su temi legati alla Resistenza fra quelli ammessi in concorso.

    • Premio speciale“ Città di Torino”

    Il premio è attribuito alla migliore opera video fra quelle realizzate dalle scuole site nel territorio di Torino.

    Tipologia: 25 Aprile. Concorsi e premi. Educazione alla cittadinanza. Eventi e News. Formazione. Istituti associati.

    Notizia inserita da:
    Archivio nazionale cinematografico della Resistenza

CAS
stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005