Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Roma – lunedì 09 gennaio 2012, ore 11:00

    Memorie d’inciampo a Roma III edizione

     

    Per la terza volta in Italia l’artista tedesco Gunter Demnig sarà a Roma il 9, 10 e 11 gennaio 2012 per installare 72 Stolpersteine (pietre d’inciampo) in memoria dei deportati razziali, politici e militari.  L’inaugurazione avrà luogo lunedì 9 gennaio. Alle 10.30, in via Urbana 2, un sampietrino ricorderà don Pietro Pappagallo, il sacerdote che durante l’occupazione nazista di Roma dette asilo ai perseguitati “di ogni fede e condizione”: denunciato da una spia tedesca, fu arrestato, condannato a morte e assassinato alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944.

    Memorie d’inciampo a Roma è promosso da: ANED (Associazione Nazionale ex Deportati), ANEI (Associazione Nazionale ex Internati), CDEC (Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea), Federazione delle Amicizie Ebraico Cristiane Italiane, Museo Storico della Liberazione. Il progetto, posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ha il Patrocinio dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e della Comunità Ebraica di Roma.  A cura di Adachiara Zevi, si avvale di un Comitato scientifico costituito dagli storici Anna Maria Casavola, Annabella Gioia, Antonio Parisella, Liliana Picciotto, Micaela Procaccia e Michele Sarfatti.

    www.memoriedinciampo.it

    memorieinciampoinvito_rmr_12

    memorieinciampo_rmr_12

    Tipologia: Eventi e News. Giorno della memoria.

    Notizia inserita da:
    Istituto romano per la storia d’Italia dal fascismo alla Resistenza

CAS
stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005