Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Grosseto – mercoledì 18 gennaio 2012, ore 10:00

    Giornata della memoria 2012

    L’Istituto Storico Grossetano della Resistenza e dell’Età Contemporanea propone alle scuole della provincia di Grosseto una serie di iniziative legate al calendario della Memoria, che promuovano la riflessione sia storica che civile sui temi, che la Giornata della memoria richiede di affrontare.

     

    Mercoledì 18 gennaio, ore 10,00

    Aula magna del Liceo Ginnasio, Polo liceale Pietro Aldi

     

    1. Presentazione del DVD “A noi fu dato in sorte questo tempo (1938-1947)”

    “A noi fu dato in sorte questo tempo (1938-1947)” è una mostra, prodotta dall’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia, a cura della responsabile della didattica Alessandra Chiappano, presentata a Torino, a Fossoli e nelle sale del Quirinale su invito del Presidente della Repubblica. E’ stata digitalizzata e riprodotta in un DVD, che sarà presentato il 18 gennaio. Vi si raccontano le vicende di un gruppo di giovani ebrei torinesi dal 1938, anno della emanazione delle leggi razziali, fino ai primi anni del dopoguerra. Il decennio, tra i più drammatici della storia del Novecento, è visto con gli occhi di questi giovani che improvvisamente si scoprono appartenere ad una minoranza esclusa e “nemica” della Nazione Italiana. Le loro vite ne rimangono segnate: nascono amicizie e nuovi legami e contatti, come quello avvenuto a Milano con Primo Levi; ne scaturiscono scelte forti, come l’adesione alla Resistenza. Poi arriveranno la cattura e l’internamento nei Lager, la morte o un difficile ritorno. Tra loro, Luciana Nissim e Primo Levi affidano per primi alla parola scritta l’esperienza estrema dei Lager, perché essa si faccia memoria.

    Presenterà il DVD la curatrice, Alessandra Chiappano, responsabile della didattica dell’INSMLI. Alle scuole grossetane presenti verrà consegnata copia del DVD.

     

    2. Conferenza di Simone Duranti (Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa) su “L’educazione all’odio e la costruzione sociale del male”.

    La conferenza fa parte di un ciclo promosso dalla Regione Toscana e curate dal Forum per i problemi della pace e della guerra di Firenze, attraverso cui si invitano gli studenti ad una riflessione sullo sterminio che, senza dimenticare la specificità storica, guardi al nostro presente, attualizzando le lezione della Shoah. In questo contesto l’insegnamento della Shoah viene infatti considerato dal punto di vista delle dinamiche sociali e psicologiche che presiedono alla costruzione sociale del male, il che implica la formulazione di cruciali quesiti sull’individuazione dei fenomeni rispetto a cui la conoscenza e la memoria della Shoah dovrebbe metterci in guardia oggi e contribuire ad individuare percorsi di consapevolezza civile per prevenire il rinnovarsi del male.

     Dal 23-28 gennaio

    Attività didattiche con l’ISGREC

    In biblioteca

    Proiezione di film e documentari

    Laboratori per le classi con documenti e materiale bibliografico

    Visite guidate nella Stanza della Memoria: Mostra permanente, Persecuzioni antiebraiche nella provincia di Grosseto.


    In classe

    Laboratori per le scuole del territorio, su prenotazione.

    Roccatederighi, Seminario

    Visite guidate nel luogo della memoria del campo di concentramento per ebrei

     

    Informazioni: ISGREC | Via Dei Barberi 61 | 0564 415219 | www.isgrec.it | didattica@isgrec.it

    Tipologia: Eventi e News. Giorno della memoria. Ricorrenze.

    Notizia inserita da:
    Istituto storico grossetano della Resistenza e dell’età contemporanea

CAS
stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005