Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Milano – martedì 24 settembre 2013, ore 18:00

    Il 1943. La crisi del fascismo e l’inizio della Resistenza

    Fondazione Corriere della Sera e Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia organizzano una serie di appuntamenti incentrati sul 1943, l’anno che rappresenta la svolta definitiva nell’andamento della Seconda guerra mondiale: le fortune belliche mutano di segno e le forze Alleate iniziano a prospettarsi una vittoria completa sulle truppe dell’Asse.
    In Italia matura una crisi militare, politica, statuale: l’avanzata alleata e le proteste popolari favoriscono il collasso del regime e di Mussolini, aprendo la strada a un armistizio che segnerà in profondità il futuro del paese. Questi tre incontri vogliono ripensare dopo 70 anni il 1943, vagliare i nodi storiografici ancora aperti e misurare l’eredità che quell’anno di trasformazioni ha lasciato nella storia contemporanea.

    24 settembre 2013
    ore 18

    La svolta militare e diplomatica

    Marcello Flores
    docente di Storia comparata e Storia dei diritti umani
    presso l’Università degli Studi di Siena, direttore scientifico
    dell’Istituto nazionale per la storia del movimento
    di liberazione in Italia (Insmli)
    Monica Fioravanzo
    docente di Storia dell’Italia contemporanea presso
    l’Università degli Studi di Padova
    coordina Dario Fertilio

    1 ottobre 2013
    ore 18

    La caduta del fascismo

    Alberto De Bernardi
    docente di Storia contemporanea presso l’Università
    di Bologna, vicepresidente dell’Istituto nazionale
    per la storia del movimento di liberazione in Italia (Insmli)
    Simona Colarizi
    docente di Storia contemporanea presso l’Università
    di Roma “La Sapienza”
    coordina Antonio Carioti

    8 ottobre 2013
    ore 18

    Milano in guerra

    Mimmo Franzinelli
    socio fondatore e segretario della Fondazione
    Ernesto Rossi-Gaetano Salvemini, Firenze
    Barbara Bracco
    docente di Storia contemporanea presso
    l’Università degli Studi di Milano – Bicocca
    coordina Dario Fertilio

    L’iniziativa fa parte di una serie di appuntamenti, I Martedì del Corriere della Sera, tavolo di discussione e di approfondimento su questioni che ogni giorno si propongono sulle pagine del quotidiano.

    corriere copia

    Tipologia: 25 Aprile. Ciclo di conferenze. Conferenza. Eventi e News. Istituti associati.

    Notizia inserita da:
    Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia “Ferruccio Parri” Milano

  • Milano – martedì 01 ottobre 2013, ore 18:00

    Il 1943. La crisi del fascismo e l’inizio della Resistenza

    Fondazione Corriere della Sera e Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia organizzano una serie di appuntamenti incentrati sul 1943, l’anno che rappresenta la svolta definitiva nell’andamento della Seconda guerra mondiale: le fortune belliche mutano di segno e le forze Alleate iniziano a prospettarsi una vittoria completa sulle truppe dell’Asse.
    In Italia matura una crisi militare, politica, statuale: l’avanzata alleata e le proteste popolari favoriscono il collasso del regime e di Mussolini, aprendo la strada a un armistizio che segnerà in profondità il futuro del paese. Questi tre incontri vogliono ripensare dopo 70 anni il 1943, vagliare i nodi storiografici ancora aperti e misurare l’eredità che quell’anno di trasformazioni ha lasciato nella storia contemporanea.

    24 settembre 2013
    ore 18

    La svolta militare e diplomatica

    Marcello Flores
    docente di Storia comparata e Storia dei diritti umani
    presso l’Università degli Studi di Siena, direttore scientifico
    dell’Istituto nazionale per la storia del movimento
    di liberazione in Italia (Insmli)
    Monica Fioravanzo
    docente di Storia dell’Italia contemporanea presso
    l’Università degli Studi di Padova
    coordina Dario Fertilio

    1 ottobre 2013
    ore 18

    La caduta del fascismo

    Alberto De Bernardi
    docente di Storia contemporanea presso l’Università
    di Bologna, vicepresidente dell’Istituto nazionale
    per la storia del movimento di liberazione in Italia (Insmli)
    Simona Colarizi
    docente di Storia contemporanea presso l’Università
    di Roma “La Sapienza”
    coordina Antonio Carioti

    8 ottobre 2013
    ore 18

    Milano in guerra

    Mimmo Franzinelli
    socio fondatore e segretario della Fondazione
    Ernesto Rossi-Gaetano Salvemini, Firenze
    Barbara Bracco
    docente di Storia contemporanea presso
    l’Università degli Studi di Milano – Bicocca
    coordina Dario Fertilio

    L’iniziativa fa parte di una serie di appuntamenti, I Martedì del Corriere della Sera, tavolo di discussione e di approfondimento su questioni che ogni giorno si propongono sulle pagine del quotidiano.

    corriere copia

    Tipologia: 25 Aprile. Ciclo di conferenze. Conferenza. Eventi e News. Istituti associati.

    Notizia inserita da:
    Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia “Ferruccio Parri” Milano

  • Milano – martedì 08 ottobre 2013, ore 18:00

    Il 1943. La crisi del fascismo e l’inizio della Resistenza

    Fondazione Corriere della Sera e Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia organizzano una serie di appuntamenti incentrati sul 1943, l’anno che rappresenta la svolta definitiva nell’andamento della Seconda guerra mondiale: le fortune belliche mutano di segno e le forze Alleate iniziano a prospettarsi una vittoria completa sulle truppe dell’Asse.
    In Italia matura una crisi militare, politica, statuale: l’avanzata alleata e le proteste popolari favoriscono il collasso del regime e di Mussolini, aprendo la strada a un armistizio che segnerà in profondità il futuro del paese. Questi tre incontri vogliono ripensare dopo 70 anni il 1943, vagliare i nodi storiografici ancora aperti e misurare l’eredità che quell’anno di trasformazioni ha lasciato nella storia contemporanea.

    24 settembre 2013
    ore 18

    La svolta militare e diplomatica

    Marcello Flores
    docente di Storia comparata e Storia dei diritti umani
    presso l’Università degli Studi di Siena, direttore scientifico
    dell’Istituto nazionale per la storia del movimento
    di liberazione in Italia (Insmli)
    Monica Fioravanzo
    docente di Storia dell’Italia contemporanea presso
    l’Università degli Studi di Padova
    coordina Dario Fertilio

    1 ottobre 2013
    ore 18

    La caduta del fascismo

    Alberto De Bernardi
    docente di Storia contemporanea presso l’Università
    di Bologna, vicepresidente dell’Istituto nazionale
    per la storia del movimento di liberazione in Italia (Insmli)
    Simona Colarizi
    docente di Storia contemporanea presso l’Università
    di Roma “La Sapienza”
    coordina Antonio Carioti

    8 ottobre 2013
    ore 18

    Milano in guerra

    Mimmo Franzinelli
    socio fondatore e segretario della Fondazione
    Ernesto Rossi-Gaetano Salvemini, Firenze
    Barbara Bracco
    docente di Storia contemporanea presso
    l’Università degli Studi di Milano – Bicocca
    coordina Dario Fertilio

    L’iniziativa fa parte di una serie di appuntamenti, I Martedì del Corriere della Sera, tavolo di discussione e di approfondimento su questioni che ogni giorno si propongono sulle pagine del quotidiano.

    corriere copia

    Tipologia: 25 Aprile. Ciclo di conferenze. Conferenza. Eventi e News. Istituti associati.

    Notizia inserita da:
    Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia “Ferruccio Parri” Milano

CAS
stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005