Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Firenze, Auditorium di S. Apollonia, via San Gallo 25 – giovedì 13 febbraio 2014, ore 09:00

    Nazioni in guerra, guerra in Europa. Da Sarajevo a Sarajevo: tra alto Adriatico e Balcani occidentali 1914-2014

    Progetto Confini difficili. Da Trieste a Sarajevo

    Convegno storico-didattico in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la  Toscana in occasione del Giorno del Ricordo

    Nazioni in guerra, guerra in Europa. Da Sarajevo a Sarajevo: tra alto Adriatico e Balcani occidentali 1914-2014

     Sessione antimeridiana, ore 9.00-13.30

    Giovanna Boda, Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico regionale della Toscana, Saluto introduttivo

    videoproiezione di Srebrenica. Cry from the grave (spezzone)

    Simone Neri Serneri, Università di Siena – Isrt, La formazione degli stati nazionali e le guerre in Europa nel XX secolo

    videoproiezione di Fascist Legacy (versione ridotta)

    Filippo Focardi, Università di Padova, Nazionalismi in guerra. L’alto Adriatico e i Balcani occidentali tra il 1941 e il 1945

    Lorenzo Bertucelli, Università di Modena e Reggio, La guerra che torna: la fine della ex-Jugoslavia e i conflitti degli anni Novanta

    Studenti della classe V a del Liceo Linguistico S.S Annunziata (Firenze), Città divise: Gorizia, Mostar, Vukovar

    Elvira Mujčić, scrittrice, Raccontare Srebrenica, raccontare la guerra di Bosnia

    Studenti della classe V b del Liceo Classico Galileo (Firenze), Razzismo antislavo sul Confine orientale italiano tra le due guerre mondiali

    Sessione pomeridiana, ore 14.00-16.30

    Simone Malavolti Isrt-Passaggi di storia, Confini difficili. Una proposta didattica

    Studenti della classe V f del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci (Firenze), I Balcani occidentali nel XX secolo: genocidio o pulizia etnica?

    Chiara Becattini, Università di Venezia, Guerre di memorie. Tra seconda guerra mondiale e i conflitti degli anni Novanta

    Studenti della classe V a del Liceo Classico Galileo (Firenze), L’intervento internazionale nella guerra di Bosnia

    Studenti delle classi II d e II f del Liceo Classico Galileo (Firenze), La Bosnia oggi

     

    L’Isrt è agenzia formativa riconosciuta dal MIUR ed è attivo un protocollo d’intesa  con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana. Il convegno è considerato ai fini della formazione e aggiornamento degli insegnanti.

    Per informazioni e prenotazioni: www.istoresistenzatoscana.itisrt@istoresistenzatoscana.it – tel. 055-284296

    Tipologia: Convegno. Educazione alla cittadinanza. Eventi e News. Formazione. Giorno del ricordo. Istituti associati.

    Notizia inserita da:
    Istituto storico della Resistenza in Toscana

stampa clandestina
Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005