Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Torino – giovedì 20 marzo 2014, ore 08:00

    La giuria dell’undicesima edizione di “Filmare la storia”. Entro il 31 marzo 2014 i video realizzati dalle scuole devono essere inviati al concorso

    Con la composizione delle giure dell’undicesima edizione il concorso per le scuole Filmare la storia si avvia anche quest’anno alla fase finale.
    Per l’edizione dell’a. s. 2013 – 2014 saranno in giuria Barbara Berruti (vicedirettrice dell’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea), Elena Cattaneo (presidente del Comitato Resistenza Col del Lys), Sara Girardo (Sottodiciotto Film Festival), Francesco Momberti (regista), Paolo Vinai (Provincia di Torino), Luisella Casati e Eleonora Mazza (Iter, Città di Torino).

    Ilaria Mardocco, Diego Novelli e Giuseppe Gastaldi formano invece la giuria nominata dall’Anpi per il premio speciale “25 aprile”.
    Le giurie attribuiranno complessivamente sei premi, che saranno consegnati ai vincitori in una manifestazione a Torino prevista per l’inizio di maggio.

    Filmare la storia è nato undici anni fa come concorso per opere audiovisive prodotte nelle scuole italiane di ogni ordine e grado su tematiche liberamente scelte nell’ambito della storia dell’ultimo secolo.
    Organizzato dall’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, il concorso ha in modo particolare lo scopo di sollecitare all’interno delle scuole la ricerca e l’analisi diretta di testimonianze di protagonisti e di documenti storici di varia natura e la sperimentazione degli strumenti della comunicazione audiovisiva per elaborare e trasmettere la memoria degli ultimi cento anni.

    Chiediamo alle scuole di far pervenire entro il 31 marzo 2014 i video realizzati nell’ultimo anno scolatico (o nei due precedenti) spedendoli all’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, via del Carmine 13, 10122 Torino, tel. 011/4380111; fax. 011/4357853; email: filmarelastoria@ancr.to.it
    Le opere inviate dovranno essere accompagnate dalla scheda d’iscrizione disponibile sul sito www.ancr.to.it.

    Il concorso è un’occasione per dare visibilità al lavoro didattico di qualità che si svolge in molte delle nostre scuole. I video realizzati, resi noti e valorizzati attraverso il concorso sul piano nazionale, possono inotre diventare efficaci strumenti per promuovere una migliore e più capillare conoscenza della nostra storia recente ed essere visti e utilizzati direttamente da altri insegnanti, giovani e cittadini. Il sito dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza,che stiamo rinnovando, offrirà molto presto nuovi canali e occasioni per moltiplicare i fruitori delle opere che sono pervenute e che perverranno a Filmare la storia.

    Tipologia: 25 Aprile. Concorsi e premi. Eventi e News. Formazione. Istituti associati.

    Notizia inserita da:
    Archivio nazionale cinematografico della Resistenza

CAS
stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005