Notizie

Torna all’elenco delle notizie

  • Bosio (AL) – domenica 08 giugno 2014, ore 16:00

    Abbey Contemporary Art 2014 – Nei luoghi della Memoria

    Domenica 8 giugno alle ore 16.00 inaugurazione Abbey Contemporary Art 2014 – Nei luoghi della Memoria nell’area Monumentale della Benedicta (Bosio AL) 6 artisti internazionali, realizzano le loro installazioni sul tema della memoria. Visitabile dall’8 Giugno al 31 Agosto 2014.

    NANNI BALESTRINI (Italia)
    PIERGIORGIO COLOMBARA (Italia)
    HANS HERMANN (Germania)
    KIM JONES (USA )
    SETSUKO (Giappone)
    DANIEL VAN DE VELDE (Francia)

    “La memoria è creativa. Noi siamo fatti di memoria, alimento principale della nostra anima e del nostro essere. La memoria è la coscienza di noi”. Queste parole, che bene esprimono il rapporto tra arte e memoria, si leggono nella presentazione dell’apprezzata rassegna internazionale curata da Michele Dellaria.

    ABBEY CONTEMPORARY ART 2014
    Nei luoghi della Memoria

    A 70 anni dal rastrellamento della Benedicta, la Memoria è il tema di questa 4° edizione.
    Il complesso monastico della Benedicta, nell’anno in cui è avvenuta la strage nel 1944, faceva parte del territorio di Parodi Ligure.
    Attualmente la Benedicta è nel territorio di Bosio, a seguito della divisione avvenuta nel 1948.
    Il Monastero di San Remigio e la Benedicta erano i due complessi monastici del territorio di Parodi Ligure. Per diversi secoli San Remigio, opera dei Monaci Benedettini di Santa Maria di Castiglione parmense, è riferimento religioso,economico e culturale per l’intero territorio di Parodi a quel tempo esteso fino al mare.
    Nel corso del XIII secolo allentandosi i legami con la casa madre di S. Maria di Castiglione ,diventano importanti i rapporti con la Repubblica Genovese che ha espresso attraverso le famiglie nobiliari i priori che si sono succeduti alla guida del Monastero.
    Nel XVI secolo il Monastero diventa Parrocchia. Rimase come Parrocchiale di Cadepiaggio fino al 1959, anno in cui viene edificata una nuova parrocchiale in Centro abitato e viene abbandonato e rischia la demolizione definitiva . Acquisito dal comune di Parodi Ligure, dopo l’intervento di restauro ,ultimato nel 2010, è destinato a fini istituzionali e artistico culturali legati alla valorizzazione del territorio.
    La Benedicta è situata nel parco Naturale delle Capanne di Marcarolo.
    Risalgono all’XI sec le prime notizie riguardanti il priorato della Benedetta, che non era soltanto luogo di culto, ma località di sosta e di ristoro per chi affrontava il difficile viaggio d’Oltregiogo. Grangia Benedettina di Bruversa (o Riversa) , del Monastero di Rivalta Scrivia. poi tra il XVII e XVIII secolo, proprietà delle famiglie nobili genovesi Spinola e Pizzorno, per lo sfruttamento intensivo del bosco per la legna da ardere,soprattutto nelle ferriere e legna da opera e da naviglio, per ottenere tronchi adatti alla costruzione delle varie parti della nave. Dopo decenni di progressiva decadenza, tornò drammaticamente alla ribalta della storia, nei mesi della guerra partigiana. Memoria quindi necessaria per comprendere il territorio e noi stessi.
    La memoria è creativa. E’ bene ricordare, perché il cervello tende a cambiare e a dimenticare.
    Noi siamo fatti di memoria, alimento principale della nostra anima e del nostro essere. La memoria è la coscienza di noi.
    È un atto che entra dentro di noi dal passato e arricchisce la nostra capacità di comprendere e di agire.

    A cura di :Michele Dellaria

    In collaborazione con:
    Pro Loco di Parodi Ligure – Associazione Memoria della Benedicta, ANPI del territorio,
    Circolo Progetto Ambiente, Legambiente Ovadese,Valle Stura e della ValLemme –

    Patrocini:
    Comune di Parodi Ligure (Al)- Provincia di Alessandria – Consolato Generale del Giappone a Milano – Ordine degli Architetti della Provincia di Alessandria, ISRAL, ILSREC.

    Spazi espositivi:
    Area Monumentale della Benedicta (Bosio Al)
    e ex Abbazia di San Remigio (Parodi Ligure Al)

    Abstract di presentazione:
    – AREA MONUMENTALE DELLA BENEDICTA (Bosio) (Al)
    ( 8 Giugno- 31Agosto 2014)
    nell’area Monumentale della Benedicta 6 artisti internazionali, realizzeranno le loro installazioni nel contesto storico, costituito dai resti dell’antico Convento, dal Sacrario, dalle Fosse dei Martiri, dal luogo della Fucilazione e dalla Cappelletta Commemorativa.

    NANNI BALESTRINI ( Italia)
    PIERGIORGIO COLOMBARA (Italia)
    HANS HERMANN ( Germania)
    KIM JONES ( USA )
    SETSUKO ( Giappone)
    DANIEL VAN DE VELDE (Francia)

    – ex ABBAZIA di SAN REMIGIO a Parodi Ligure (Al)
    (18-19-20-25-26-27 Luglio 2014)
    nell’ex Abbazia di San Remigio 23 artisti, si confronteranno sul tema della memoria, rapportandosi con il luogo e lo spazio. L’esposizione è tesa alla valorizzazione del territorio, attraverso l’intervento dell’arte contemporanea, intesa come stimolo alla progettualità, al pensiero , alla conoscenza e consapevolezza del territorio.
    NANNI BALESTRINI (Italia)
    FLAVIO BONETTI (Italia)
    ORIETTA BROMBIN (Italia)
    ALESSANDRA CASSINELLI(Italia)
    PIERGIORGIO COLOMBARA(Italia)
    GIOVANNI DOLCINO (Italia)
    BONOMO FAITA (Italia)
    PIERO GILARDI (Italia)
    SADAHARU HORIO ( Giappone)
    KIM JONES (USA)
    TAKEHIRO KAWATANI (Giappone)
    KAZUYO KOMODA (Giappone)
    ULIANO LUCAS (Italia)
    MITSUNOBU MIYAMOTO (Giappone)
    RENATO LUPARIA (Italia)
    GIULIANA NATALI (Italia)
    CHARLEMAGNE PALESTINE (USA)
    GIO’ PONTI (Italia)
    GIANNI REPETTO (Italia)
    SETSUKO (Giappone)
    GIANNI STEFANUTTO (Italia)
    ANTONIO SERRAPICA (Italia)
    CARLA VENOSTA (Italia)

    Serate a tema nell’Abbazia di San Remigio:

    Sabato 19 Luglio alle ore 21 :
    Frammenti di medioevo. I più antichi documenti per la storia di Parodi (secc. X-XIV). , Bruno Merlo ed Edilio Riccardini

    Domenica 20 Luglio alle ore 17 :
    Dibattito e considerazioni con alcuni artisti, sui lavori esposti

    Venerdì 25 Luglio alle ore 21:
    Video “ Le Pietre della Benedicta” di Gianni Repetto.
    Conferenza con Andrea Foco, Don Giampiero Armano, Gianni Repetto
    e testimoni.

    Sabato 26 Luglio alle ore 21 :
    Concerto di Musica Classica .

    Domenica 27 luglio alle ore 17:
    “ Paesaggio e Ambiente nei luoghi della Memoria”, Gianni Carrara e Renzo Incaminato

    Risultati attesi:
    Coinvolgimento della popolazione a ripercorrere un momento di storia del territorio.
    Portare a conoscenza il nostro territorio, oltre i confini geografici, attraverso le opere degli artisti.

    Tipologia: 2 Giugno. Eventi e News. Istituti associati. Mostra.

    Notizia inserita da:
    Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria

stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005