Archivio delle produzioni didattiche

della rete INSMLI


L’Archivio delle produzioni didattiche
della rete Insmli è curato dal LANDIS (Laboratorio Nazionale per la Didattica della Storia) e nasce con l’intenzione di raccogliere fisicamente nella sede bolognese del LANDIS e indicizzare on-line tutta la produzione didattica degli Istituti della rete Insmli riferibile all’educazione alla cittadinanza, rendendola così facilmente disponibile al mondo della scuola. L’idea che lo sostiene è quella di migliorare la documentazione e la circolazione delle esperienze e delle teorizzazioni didattiche dentro e fuori la rete e di riunire e rappresentare in un unico luogo un lavoro comune, che, in quanto articolato sul territorio, rischia di non trovare altrimenti un centro.

Una piccola parte del materiale è direttamente scaricabile dal sito, mentre il resto si può richiedere al LANDIS o all’istituto produttore, in cambio di un contributo per le spese di spedizione e duplicazione (nel caso di materiale grigio).

Come si consulta l’archivio

I materiali sono suddivisi in quattro principali Macroaree: Differenze, Diritti, Legalità, Transizioni, che hanno in comune un’interpretazione in chiave storica dei temi relativi alla cittadinanza. In sintonia con la vocazione della rete Insmli, viene privilegiata la storia contemporanea, ma non mancano sguardi a più ampie durate.

I materiali sono consultabili anche per Tipologia di produzione, dove emerge la spiccata preferenza per modalità di lavoro di tipo laboratoriale, con ampio ricorso alle fonti e ad un’articolata strumentazione, sia in sede di formazione docenti, sia in classe, e per Parole chiave, Ambito formativo, Arco cronologico e, infine, per Ente produttore.

Si tratta di un lavoro in costante aggiornamento, per cui si invita a consultarlo periodicamente.


Credits:
Responsabile dell’archivio è M. Laura Marescalchi, direttrice del LANDIS, coadiuvata da un gruppo di lavoro composto da:
Donatella Giulietti (ISR Pesaro), Carla Marcellini (ISR Ancona), Francesco Monducci (LANDIS), Elena Vellati (ISR Grosseto), Paola Zagatti (ISREBO Bologna). Collabora, inoltre, per la parte tecnica, Gianni Rigo (INSMLI). La base dati è curata da Alessandro Enea (CNR, Pisa).

stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005