L’atlante stragi sulle reti RAI

L’atlante stragi sulle reti RAI

Martedì 7 febbraio, a “Il tempo e la storia” (su Rai3 alle 13.15 e su Rai Storia in replica alle 20.30-23.10 e alle 6.00-8.50-14.00 del giorno successivo), si discuterà delle stragi naziste e fasciste in Italia nel periodo 1943-1945 con il prof. Paolo Pezzino, responsabile scientifico del progetto dell’Atlante, promosso dall’Istituto Nazionale e dall’ANPI.

La ricerca – lo ricordiamo – ha permesso di definire un quadro completo degli episodi di violenza commessi dall’esercito tedesco e dai suoi alleati fascisti in Italia tra il 1943 e il 1945, attraverso la realizzazione di una banca dati con georeferenziazione in cui sono state catalogate e analizzate tutte le stragi e le uccisioni singole di civili e partigiani uccisi al di fuori dello scontro armato.

L’indagine storica è stata condotta a livello locale da un gruppo di oltre 120 ricercatori, con risultati a dir poco sorprendenti da un punto di vista numerico: gli episodi censiti sono stati oltre 5500, per un totale di quasi 24ooo vittime.

Le statistiche di navigazione e accesso al sito confermano la bontà sia del progetto che del prodotto finale, che è stato visitato da circa 60 mila utenti soltanto nel primo mese.

Contenuti correlati

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005