Besa – Un codice di onore

Besa – Un codice di onore

Besa – Un codice di onore: Albanesi musulmani che salvarono ebrei ai tempi della Shoah

La mostra fotografica di Norman Gershman, a cura di Yad Vashem Gerusalemme, sarà visitabile dal 20 gennaio al 4 febbraio 2018 nella Sinagoga di Reggio Emilia, Via dell’Aquila.
”Besa” non è solo il titolo della mostra, ma è un codice etico che i protagonisti scelgono con fiera naturalezza. La bellezza dei ritratti scattati da Norman Gershman rispecchia la bellezza delle storie di solidarietà umana raccontate in questa mostra. La forza di “Besa” sta prima di tutto in questo: dare l’idea che fare il bene sia possibile e alla portata di tutti. Sono le persone della mostra e l’armonia dei loro volti a dirlo.
La mostra “Besa” mette in crisi il nostro consueto modo di pensare, infrangendo alcuni stereotipi tenaci. La sorpresa che siano dei musulmani a salvare ebrei è un esempio dirompente. Le frontiere ristrette della nostra ignoranza sono costrette ad allentarsi, quando non addirittura ad arrendersi, di fronte alla resistenza gentile e alla grande umanità dimostrate dai musulmani albanesi ritratti in questa mostra.

Sabato 20 gennaio 2018 ore 18 > Inaugurazione
Racconti di Giusti fra le Nazioni in Emilia Romagna
Con:
Vincenza Maugeri, direttrice Museo Ebraico di Bologna
Matthias Durchfeld, Istoreco

Sabato 27 gennaio 2018 ore 18
“Fai del bene e buttalo ai pesci” (Italia 2017, 37’)
Proiezione del documentario sulla storia di Don Enzo Boni Baldoni, unico Giusto fra le Nazioni di Reggio Emilia, con:
Domenico Boni Baldoni, nipote di Don Enzo
Paolo Burani, storico e sindaco di Cavriago
Andrea Mainardi, videomaker
Alessandra Fontanesi, Istoreco

Sabato 3 febbraio 2018 ore 18
Funzionari comuni o volenterosi carnefici di Mussolini? Breve storia degli “ingiusti”
Conferenza e presentazione del libro “Ordinaria Amministrazione. Gli ebrei e la Repubblica sociale italiana” (Laterza, 2017)
Con:
Matteo Stefanori, storico e autore del libro
Massimo Storchi, Istoreco

Aperture della mostra a ingresso libero:
Venerdì: 27 gennaio + 2 febbraio / ore 10:00 – 13:00
Sabato: 20 gennaio + 27 gennaio + 3 febbraio / ore 17:00 – 20:00
Domenica: 21 gennaio + 28 gennaio + 4 febbraio / ore 10:00 – 13:00 + 17:00 –20:00

Visite guidate:
E’ possibile prenotare visite guidate per classi e gruppi fuori dall’orario di apertura.
Le visite hanno la durata di 60 minuti e per le classi partecipanti al Viaggio della Memoria sono gratuite.

Scarica la cartolina

Contenuti correlati

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005