Convegno nazionale formazione

Convegno nazionale formazione

Didattica della storia e laboratori digitali.
La guerra dei trent’anni (1914-1945)

Torino, 26-27-28 febbraio
Campus Luigi Einaudi – Lungo Dora Siena, 100

Il 3° appuntamento con il convengo di Piacenza “La Storia nell’era digitale” quest’anno è previsto dal 21 al 23 maggio. Il programma sarà comunicato a breve.

Il Convegno pone al centro l’utilizzo delle nuove tecnologie (in particolare i webware, i software liberi presenti in rete, e l’ambiente digitale nel suo complesso) come strumenti e ambienti per sviluppare una didattica della storia partecipativa e laboratoriale. Il nodo storiografico affrontato nelle tre giornate è la “Guerra dei trent’anni 1914-1945”.

Sia l’utilizzo delle nuove tecnologie sia gli aspetti specifici del tema storico sono modulati per le scuole di ogni ordine e grado. Punto qualificante del convegno vuole essere l’offerta di concreta formazione per gli insegnanti all’utilizzo di strumenti digitali, intesi non come un semplice altro “luogo” dove trasferire contenuti cartacei, quanto come dimensione in cui sperimentare didattiche innovative.

Di conseguenza le tre giornate di lavoro sono così articolate: il primo giorno viene introdotto il tema storiografico e discussa l’offerta digitale dell’editoria scolastica, soprattutto riguardo al periodo 1914-1945. Nella seconda giornata sono previsti quattro laboratori digitali ripetuti mattino e pomeriggio in modo che ogni iscritto possa frequentarne due. Nella terza giornata vi saranno quattro gruppi di discussione su temi didattici e storiografici per rendere attivo il dialogo fra esperti e iscritti.

Il Convegno nazionale Insmli è organizzato dall’Istoreto, con il contributo dello SPI– CGIL Piemonte e dello SPI-CGIL Torino e il patrocinio del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca – Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte e dell’Università degli studi di Torino.

Per gli insegnanti è prevista l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio ai sensi degli articoli 64 e 67 del CCNL 2006-2009, in quanto l’Insmli e la rete degli Istituti associati hanno ottenuto il riconoscimento di agenzia formativa, con decreto ministeriale del 25/05/2001, prot. n. 802 del 19/06/2001, rinnovato con decreto prot. n. 10962 dell’08/06/2005, ed è incluso nell’elenco degli Enti accreditati

Comitato scientifico: Alberto De Bernardi, Marcello Flores, Antonio Brusa, Nadia Baiesi, Carla Marcellini, Patrizia Vayola Direzione: Flavio Febbraro, Enrico Manera, Patrizia Vayola Coordinamento: Flavio Febbraro

Tutor laboratori e gruppi di discussione: Antonio Brusa, Barbara Camilli, Luigi Cajani, Flavio Febbraro, Antonella Ferraris, Elisa Malvestito, Enrico Manera, Carla Marcellini, Diego Marchesin, Elena Mastretta, Paolo Mencarelli, Agnese Portincasa, Patrizia Vayola, Erika Vecchietti

Segreteria: Micaela Rendano; collaborazione di Manuela Capel Badino

Un ringraziamento particolare a Claudio Dellavalle e Riccardo Marchis.

Il servizio di accoglienza si avvale del contributo dei ragazzi dell’I.I.S. “C.I. Giulio” Torino.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005