Giustizia straordinaria

Giustizia straordinaria

Giustizia straordinaria tra guerra e dopoguerra

Tribunali speciali e tribunali militari

11/12 dicembre 2017
Fondazione Bruno Kessler / Via S. Croce 77 – Trento

Il convegno si propone di analizzare i risultati di una ricerca sulle sentenze delle Corti di Assise Straordinarie in alcune zone d’Italia, promossa dall’Anpi nazionale e dall’Istituto Nazionale Ferruccio Parri di Milano, e di cominciare, nel contempo, a considerare anche gli altri tribunali che si sono occupati di crimini fascisti e nazisti, in particolare i tribunali militari alleati e i tribunali militari italiani, e più in generale le problematiche della giustizia di transizione in Italia.

Segreteria organizzativa
Antonella Vecchio | Elisabetta Lopane T +39 0461 314 265 / 215
segreteria.isig@fbk.eu
http://isig.fbk.eu

11 dicembre 2017

dalle 14.30 alle 19.00

SALUTO INTRODUTTIVO

Christoph Cornelißen, Direttore FBK-ISIG
Claudio Silingardi, Direttore Istituto nazionale Ferruccio Parri
Giuseppe Ferrandi, Direttore Fondazione Museo Storico di Trento

TRIBUNALI MILITARI ITALIANI E ALLEATI

Presiede
MARCELLO FLORES, Direttore Scientifico Istituto nazionale “Ferruccio Parri”

Emanuela Fronza (Università di Bologna(,
La doppia via nella repressione penale: le CAS e la giurisdizione militare

Paolo Pezzino (Comitato scientifico Istituto nazionale Ferruccio Parri
Processare il nemico? I tribunali militari inglesi e i tedeschi in Italia

Maria Di Massa (Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti” di Torino)
Giustizia negata e giustizia tardiva: i crimini nazifascisti davanti al Tribunale Militare di Torino

Cecilia Nubola (Istituto Storico Italo-Germanico)
I reclusi di Procida. Condannati da Corti alleate

Paolo Fonzi (Humboldt Universität zu Berlin)
I Tribunali militari nell’occupazione italiana in Grecia durante la Seconda Guerra Mondiale

Toni Rovatti (Università di Bologna)
Digital History: la Banca dati sulle CAS

DISCUSSIONE

12 dicembre 2017

CORTI D’ASSISE STRAORDINARIE E SEZIONI SPECIALI DELLE CAS: RICERCHE IN CORSO

dalle 9.00 alle 13.00

Presiede CECILIA NUBOLA, Istituto Storico Italo-Germanico

Irene Bolzon (Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione nel Friuli Venezia Giulia)
Il fenomeno collaborazionista ai confini tra Veneto e Zone d’Operazione. Una riflessione sulle carte delle CAS di Belluno, Treviso, Udine e Trieste

Fabio Verardo, Istituto Friulano per la Storia del Movimento di Liberazione – Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione nel Friuli Venezia Giulia
Continuità e discontinuità nell’azione giudiziaria delle CAS di Belluno, Treviso, Udine e Trieste

Leonardo Pompeo D’Alessandro Università Bocconi
Per uno studio delle sentenze della CAS di Milano: il giudizio sulla classe dirigente della RSI

Andrea Martini Ricercatore indipendente, Verona
Tra centro e periferia. L’attività delle Corti di Giustizia nel Lazio nei processi ai fascisti e ai collaborazionisti (1944-1951)

INTERVENTI BREVI

Laura Bordoni (Università di Pavia)
La sentenza Basile e il dibattito sul funzionamento delle CAS lombarde

Lorenzo Spurio Passamonti (Università di Bologna)
La Corte di Perugia processa i collaborazionisti (1945-1955), le diverse anime dei suoi protagonisti tra conflitto, rimozione e futuro

Roberta Mira (Università di Bologna)
La CAS di Forlì Matteo Bennati Scuola Normale Superiore di Pisa Processi nella transizione e Assise Straordinaria a Lucca: una prima ricognizione

DISCUSSIONE

dalle 14.30 alle 19.00

Presiede PAOLO PEZZINO, Comitato scientifico Istituto nazionale Ferruccio Parri

Elisabetta Tonizzi e Chiara Dogliotti (Università di Genova e Università di Pisa)
La CAS di Genova: considerazioni di contesto e primi risultati quantitativi

Lorenzo Gardumi (Fondazione Museo Storico del Trentino)
Giudicare il collaborazionismo in un’ex “provincia” del Reich: la CAS di Trento 1945-1947

Giovanni Focardi (Università di Padova)
Sotto la toga con la camicia nera? Dei giudici ordinari per una giustizia straordinaria

Toni Rovatti (Università di Bologna)
La giustizia fascista a processo: il giudizio sui membri dei tribunali speciali

Fulvio Cortese (Università di Trento)
Leggendo le sentenze delle CAS: problemi speciali per decisioni speciali?

Paolo Caroli (Università di Trento)
Che cos’è il fascismo? Prove di confronto con il passato: dalle CAS al ddl Fiano

DISCUSSIONE

CONCLUSIONI
MARCELLO FLORES, Direttore scientifico Istituto nazionale “Ferruccio Parri”

convegnotrento_footer

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

stampa clandestina
Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005