Proposte didattiche

I luoghi della memoria nella riflessione del Landis

A partire dalla metà degli anni Novanta, si è sviluppata dentro il Landis una riflessione sui luoghi della memoria, strettamente collegata al percorso di fondazione della Scuola di Pace di Monte Sole, le cui pratiche educative hanno preso corpo sullo sfondo teorico elaborato nel tempo dal Landis (da Nadia Baiesi in particolare), in coordinamento con alcune altre associazioni presenti sul territorio e coinvolte nel progetto.

Progetto Linea Gotica

Il progetto educativo “Linea Gotica, linea della memoria” prende avvio a seguito del convegno “Una montagna di Pace: la linea Gotica dei monti della Riva, 8-9 giugno 2002” a Fanano (Modena), dove reduci americani, tedeschi e partigiani raccontano la loro esperienza di guerra sui Monti della Riva. Da qui nasce l’idea del “diorama vivente”, che ha come punti di forza la modalità altamente interattiva e l’approccio emozionale, volto alla comprensione del cambiamento interiore delle persone durante la guerra. Inoltre, contemplando i differenti punti di vista dei protagonisti (partigiani, soldati americani e soldati tedeschi), è possibile comprendere l’importanza del dialogo e del confronto interculturale come mezzo per evitare i conflitti. L’attività, proposta anche in realtà diverse da quelle dell’alto Appennino, viene svolta in collaborazione con l’Istituto storico di Modena.

stampa clandestina
Privacy&Cookie | Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005