Scioperi del marzo 1944

Percorso tematico legato al 70° anniversario della Resistenza.
–> Visualizza gli altri
Fotomontaggio sugli scioperi del marzo 1944

Fotomontaggio sugli scioperi del 1944

Gli scioperi del marzo 1944 avvennero nel nord Italia nella primissima parte del mese, dal giorno 1 al giorno 8. Sono considerati come il più grande sciopero generale compiuto nell’Europa occupata dai nazionalsocialisti, tant’è che il New York Times ne scrisse proprio in questi termini nella sua edizione del 9 marzo 1944.
Il percorso qui proposto, aperto a contributi di vario genere che ogni utente o istituzione è invitato a proporre, verte principalmente sul podcast della conferenza tenuta dal Prof. Simone Campanozzi il 4 marzo 2014 presso l’Associazione Stampa Estera (a Milano) e su un saggio sempre attuale sui rapporti della Guardia nazionale repubblicana (G.N.R.) pubblicato ne Il Movimento di liberazione in Italia.

Lo sciopero generale del 1-8 marzo 1944 (podcast)

Simone Campanozzi, Lo sciopero generale del 1-8 marzo 1944. Milano contro la Repubblica di Salò e l’occupazione nazifascista

Incontro avvenuto martedì 4 marzo 2014, ore 11:30, presso la sede dell’Associazione Stampa Estera – Sezione Alta Italia

Ascolta il podcast: volume-dell&-39

Marzo 1944: situazione industriale e grandi scioperi nei rapporti della Guardia nazionale repubblicana

G. Pansa, Marzo 1944: situazione industriale e grandi scioperi nei rapporti della Guardia nazionale repubblicana, Il Movimento di liberazione, n.90 e n. 91, 1968.


Appendice documentaria: materiale clandestino

Voltantino di mobilitazione per lo sciopero generale

voltantino_febbraio1944 Archivio INSMLI, Fondo Volantini, busta 1, fascicolo Partito comunista italiano

Volantino ''Non un uomo né una macchina in Germania''

Il volantino stampato sui due versi del foglio, risalente al marzo 1944 e siglato Comitato segreto d’agitazione del Piemonte, della Lombardia e della Liguria, chiama allo sciopero generale, con le parole d’ordine dell’agitazione e con appelli diretti ai ferrovieri, alle massaie, ai lavoratori in generale. L’obiettivo centrale è il consolidamento di un’azione unitaria per «non permettere il trasporto delle nostre industrie in Germania».

Archivio Istoreto, busta A GV 1, fascicolo 10

L'Avanti, 4 marzo 1944

Archivio INSMLI, fondo Gabriele Mucchi, busta 8, fascicolo 44

L'Italia libera, 7 marzo 1944

Archivio INSMLI, fondo Gabriele Mucchi, busta 8, fascicolo 44


Un anno prima: gli scioperi del 1943

Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005