8 scatti per un decennio. La fotografia e la storia degli anni settanta

a3 scatti per un decennioSTAGE ESTIVO 2017
Pesaro, Palazzo Mosca (Musei Civici)

Iniziativa promossa da Istituto Storia Marche e ISCOP. In collaborazione con Pesaro Musei, CGIL Marche, CISL Marche, Biblioteca Archivio Vittorio Bobbato

Agli insegnanti che ne faranno richiesta verrà rilasciato l’attestato di partecipazione

ottoscatti

Ancona, 20 giugno 1946. La processione del Corpus Domini

I volti degli anconetani dopo la tragedia della guerra
Le immagini negli scatti dei fotografi di guerra polacchi
Stampa

StampaUno straordinario itinerario fotografico lungo le vie cittadine. Nelle immagini i volti degli anconetani e i palazzi ancora in piedi di una città che stava per risollevarsi dopo la tragedia della guerra.
L’esposizione comprende anche cimeli originali d’epoca provenienti dall’Archivio Campana, acquisito dal Comune di Ancona, e materiale messo a disposizione dalla Diocesi.

La mostra resterà aperta dal 18 giugno al 23 luglio
il venerdì dalle 11 alle 18
il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19,30

Iniziativa in collaborazione con Comune di Ancona, Archivio di Stato di Ancona, Arcidiocesi di Ancona-Osimo

 

 

Il nuovo fascicolo della rivista Storia e problemi contemporanei dell’Istituto Storia Marche

sepc_cop74Le violenze di frontiera. 
Nazionalismo, regionalismo e identità nazionale
STORIA E PROBLEMI CONTEMPORANEI

N.74, GENNAIO-APRILE 2017
(FRANCO ANGELI, MILANO)

 Sommario
Le violenze di frontiera. Nazionalismo, regionalismo e identità nazionale, di Pasquale Iuso, p.5
Saggi
Logiche della violenza politica nei dopoguerra del Novecento nell’Adriatico orientale: una ricognizione preliminare, di Raoul Pupo, p.15
Alle origini del terrorismo in Alto Adige-Sudtirol, di Giorgio Mezzalira, p.41
Forme di violenza in Istria tra guerra e secondo dopoguerra, di Orietta Moscarda Oblak, p.59
La doppia frontiera dei cantierini monfalconesi: il sogno infranto di una patria socialista, di Margherita Sulas, p.75
Ricerche
Alcool, guerra, manicomio. Vita di Giuseppe Righi, decoratore (1876-1944), di Francesco Paolella, p.95
Modelli di “sano femminismo” nella rivista “La donna nei campi” (1919-1921), di Caterina Breda, p.115
Le celebrazioni del Settantesimo della Liberazione nell’uso pubblico della storia, di Marco Bernardi, p.139
Recensioni
La cittadinanza politica e le ventuno madri costituenti, di Giulia Cioci, p.163
Aldo Moro intellettuale, statista, cattolico, di Luigi Giorgi, p.167
Schede
A cura di Antonio Senta, Simeone del Prete, Gabriele Papini e Sergio Sparapani, p.175
Summaries
Libri ricevuti
Autori

Presentazione del libro di Anna Paola Moretti “Considerate che avevo quindici anni. Il diario di prigionia di Magda Minciotti tra Resistenza e deportazione”

Torna alla luce a distanza di settanta anni un documento straordinario, il diario che Magda Minciotti, giovanissima partigiana di Chiaravalle, scrisse durante la sua prigionia in mano alle SS e la deportazione per lavoro coatto nei lager Siemens a Norimberga e Bayreuth.
La vicenda di Magda ci apre alla conoscenza della deportazione per lavoro coatto praticata dai nazisti in tutta Europa, subita massicciamente da uomini e donne italiane, a cui la storiografia ha da poco iniziato a rivolgere la sua attenzione.

moretti_presentazioneIniziativa in collaborazione con ANPI e Arci Ancona

 

Presentazione del libro Giorno della memoria 2016. La memoria contro ogni disciminazione

Giorno della memoria 2016. La memoria contro ogni discriminazione

La presentazione del volume di Marco Labbate, Carla Marcellini, Barbara Montesi, curato da Ilaria Triggiani, è una iniziativa in collaborazione con Assemblea legislativa delle Marche, Archivio di Stato di Ancona, Comunità ebraica Ancona

locandina-discriminaz

Ricostruzione e sviluppo. Il cantiere di Ancona ai tempi di Badaracco (1946-1969)

mostra-cantiere-navale-2017-001-1

 

 

Mostra fotografica e conferenze
alla Mole Vanvitelliana
dal 25 al 28 Maggio 2017

25 Maggio, ore 12, Inaugurazione Mostra
26 Maggio, ore 17.30, Pasquale Frascione e Paolo Gissi, Le navi dello stoccafisso
27 Maggio, ore 17.30, Roberto Giulianelli, Ricostruzione e sviluppo. Il cantiere di Ancona ai tempi di Badaracco 

Iniziativa in collaborazione con Comune di Ancona, Università Politecnica delle Marche-Dipartimento di Scienze economiche e sociali, Uomini delle Navi, Atena-Associazione italiana di tecnica navale-Sezione Marche, La Montaggi-Ponteggi navali ed edili

Presentazione del libro “Zone di guerra, geografie di sangue. L’atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia (1943-1945)”, a cura di Gianluca Fulvetti e Paolo Pezzino

zonediguerra_copIniziativa in collaborazione con il Comune di Arcevia, in occasione delle celebrazioni per il 73° anniversario dell’eccidio di Monte Sant’Angelo

 


volantino-4-maggio-2017_1-copia

Nuova pubblicazione dell’Istituto Storia Marche nella collana di ricerche storiche L’orsa minore

consideratecheavevoquindicianni_copConsiderate che avevo quindici anni.
Il diario di prigionia di Magda Minciotti tra Resistenza e deportazione
di Anna Paola Moretti
(affinità elettive, Ancona 2017, pp.313, € 18,00)

Torna alla luce a distanza di settanta anni un documento straordinario, il diario che Magda Minciotti, giovanissima partigiana di Chiaravalle, scrisse durante la sua prigionia in mano alle SS e la deportazione per lavoro coatto nei lager Siemens a Norimberga e Bayreuth.La vicenda di Magda ci apre alla conoscenza della deportazione per lavoro coatto praticata dai nazisti in tutta Europa, subita massicciamente da uomini e donne italiane, a cui la storiografia ha da poco iniziato a rivolgere la sua attenzione.

Presentazione del volume di Anna Paola Moretti, Considerate che avevo quindici anni. Il diario di prigionia di Magda Minciotti tra Resistenza e deportazione

Iniziativa in collaborazione con Comune di Chiaravalle, Anpi di Chiaravalle
e le Edizioni affinità elettive-Ancona

manifesto-anpi-moretti-2