Elenco eventi e notizie

Eventi e news dell'Istituto
Tipologia: avviso


  • 28/11/2011, ore 10:30 - Bari, piazza Libertà

    Commemorazione assassinio Benedetto Petrone

    L’Amministrazione Comunale di BARI
    in collaborazione con l’IPSAIC, il Comitato 28 Novembre e l’ANPI
    intende ricordare, con la deposizione di una corona,
    il 34° anniversario della scomparsa di Benedetto Petrone.

    La cerimonia si svolgerà lunedì 28 novembre 2011:

    - alle ore 10.30 in Via Benedetto Petrone presso la targa stradale

    - alle ore 10.45 in piazza Libertà presso la lapide commemorativa.

    - alle ore 11,00, presso la sala Consiliare “E. Dalfino” di Palazzo di Città

    avrà luogo, promossa dal dott. Sebastiano Gernone, la proiezione del documentario storico di Cecilia Mangini “All’armi siam fascisti!” (1961).
    Interventi del Prof. Pasquale Martino del direttivo ANPI e del Prof. Vito Antonio Leuzzi, direttore dell’IPSAIC


  • 4/11/2011, ore 17:00 - Bari, piazza Umberto

    Omaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al Monumento delle vittime del 28 luglio 1943

    Bari- Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sarà presente, Venerdì 4 novembre al Monumento che ricorda le vittime dell’eccidio del 28 luglio 1943, nei giardini di Piazza Umberto alle ore 12,00.
    L’iniziativa è promossa dal Comune di Bari,dall’ANPI, dall’IPSAIC e dall’ANPPIA.
    Saranno presenti i familiari delle vittime e rappresentanze del Circolo Didattico "Mazzini", della Scuola Media "Tommaso Fiore" e del Liceo Classico "Orazio Flacco.
    L’iniziativa si colloca nella giornata del 4 novembre dedicata all’Unità nazionale e alle Forze Armate, che per la prima volta si terrà a Bari, alla presenza del Capo dello Stato.


  • 29/7/2011, ore 9:30 - Via Niccolò dell’ARCA – Bari

    Ricorrenza

    In via N. dell’Arca il 28 luglio 2011, alle 9,30 si ricorderanno le vittime della strage del 1943. L’iniziativa, organizzata dall’IPSAIC con la partecipazione dell’Anpi, del Comune di Bari e della Regione.
    Intervento del sindaco di Bari e di rappresentanti dell’Istituto e dell’Anpi.


  • 29/4/2011, ore 10:00 - Sacrario Caduti Oltremare – Bari

    Cerimonia 25 aprile

    L’Anpi (prov. Bari) e l’IPSAIC organizzano una celebrazione del 25 aprile a ricordo dei militari italiani caduti dopo l’8 settembre 1943 nella guerra di Liberazione dell’area Mediterranea (Cefalonia, Corfù, Lero, Koos, Rodi) e blacanica (Jugoslavia e Albania).
    Partecipano la Regione Puglia, le autorità militari del Presidio, il Comune di Bari, la provincia di Bari e alcuni comuni della regione. All’iniziativa saranno presenti alcuni testimoni e protagonisti. Hanno dato, fra gli altri, la loro adesione diversi docenti e alcune scuole secondarie superiori.di Bari.


  • 9/9/2010, ore 13:00 - Palazzo vecchia Dogana – porto di Bari

    67° anniversario della Resistenza a Bari

    Giovedì 9 settembre, alle ore 10,00 al palazzo della Vecchia Dogana,

    l’Amministrazione Comunale di Bari, l’Ipsaic e l’Anpi ricorderanno, la difesa del porto e del Palazzo delle Poste, dall’azione distruttiva dell’esercito nazista.
    Si distinsero in quella giornata tra i diversi reparti militari, marinai, finanzieri, genieri, ex legionari, giovani ufficiali dell’esercito, il generale Nicola Bellomo e numerosi civili tra cui i ragazzi della borgo antico, come si evidenzia dalle due lapidi apposte sulla facciata esterna del Palazzo della Dogana che ricordano le vittime e la resistenza spontanea alla violenza germanica.

    Interverrà il Sindaco, dott. Michele Emiliano


  • 2/3/2009, ore 09:00 - Bari, sede regione puglia

    Inaugurazione sito internet

    Nell’aula della Giunta della Regione Puglia, lunedì 2 marzo, alle ore 12,00 alla presenza del Governatore Niki Vendola e dell’assesore regionale all’istruzione Lomelo sono stati presentati i risultati del progetto di ricerca per la informatizzazione degli archivi dell’IPSAIC, della Fondazione Di Vagno e della Fondazione Gramsci di Puglia, che hanno dato luogo al sito internet: www.memoriademocraticapugliese.it .
    Il direttore dell’IPSAIC, V.A.Leuzzi, il presidente della Fondazione Di Vagno, G. Mastroleo, Leonardo Musci cooordinatore della rete archivi del Novecento ed Antonella De Lucia dela Sovrintendenza archivistica regionale hanno illustrato le finalità dell’iniziativa. Per la prima volta in Puglia è disponibile un enorme giacimento storico, sociale, politico e culturale sulla vita democratica della Regione nel Novecento

Lascia un Commento