Quarte di copertina dell”Annale IRSIFAR

Hai selezionato la quarta di copertina del Nº unico, anno 1998

Quarta di copertina:
La memoria della legislazione e della persecuzione antiebraica nella storia dell’Italia repubblicana

Nell’intreccio tra ricerca scientifica ed impegno civile e didattico che caratterizza l’attività dell’Istituto si colloca anche l’”Annale” Irsifar di quest’anno, che pubblica gli atti di una giornata di studio svoltasi il 19 ottobre 1998, nella sede della Camera dei Deputati e con il patrocinio del suo Presidente, sul tema “La memoria della legislazione e della persecuzione antiebraica nella storia dell’Italia repubblicana”. Il titolo stesso mostra quali ne fossero i principali intenti: sottolineare il nesso tra le leggi antiebraiche del 1938 e le deportazioni di ebrei del periodo 1943-1945, contro la tendenza a lungo invalsa a sottovalutare il peso delle prime e ad attribuire tutta la responsabilità delle seconde ai soli nazisti; indagare su alcuni passaggi fondamentali attraverso cui nell’arco di mezzo secolo si sono sviluppati l’oblio e la memoria di quegli eventi nell’ottica di una storia nazionale in cui l’autoassoluzione ha prevalso, almeno fino a ieri, sull’assunzione della responsabilità storica del fascismo.
Si tratta nell’insieme di un primo avvio di ricerca su un terreno tanto inesplorato quanto rilevante per la storia complessiva dell’Italia repubblicana che fornisce molti spunti di riflessione e suggerimenti per ricerche ulteriori su una vicenda complessa, che presenta aspetti molteplici e scansioni interne che vanno ancora indagate.
I saggi qui pubblicati confermano quanto la storia della memoria, o meglio delle memorie, talvolta divise, talaltra intrecciate o sovrapposte, di cui oggi molto si parla nel nostro paese, sia parte essenziale dell’identità del paese stesso.

Lascia un Commento