Incontri con la storia del Novecento. Il difficile cammino della Costituzione: le discussioni dell’Assemblea Costituente

L’incontro, tenuto dall’avvocato Aldo Mirate, è il terzo incontri-2017di un corso di formazione per studenti e insegnanti collegato al Progetto di storia contemporanea organizzato e promosso indetto dal Consiglio Regionale del Piemonte, dal Comitato Resistenza e Costituzione e dall’Ufficio Scolastico Regionale, in collaborazione con gli Istituti della Resistenza piemontesi. Dal 29 novembre al 20 dicembre, dunque, si parlerà di guerra di Spagna, don Milani, settantesimo anniversario della Costituzione. Coinvolti i ragazzi degli istituti superiori e degli enti di formazione professionale. Seppure rivolti in particolare al mondo della scuola, gli incontri saranno aperti al pubblico con ingresso libero.

Presentazione del volume “Sempre giovane. L’articolo 11 della Costituzione italiana di fronte ai nuovi scenari di guerra e di crisi internazionali”

Borgosesia, venerdì 15 dicembre 2017, sala conferenze della Biblioteca civica: presentazione del volume Sempre giovane. L’articolo 11 della Costituzione italiana di fronte ai nuovi scenari di guerra e di crisi internazionali, di Paolo Ceola.
La pubblicazione è edita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia, con la compartecipazione del Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana.
Il libro legge e interpreta con estrema attenzione l’articolo 11 della nostra Costituzione, attuandone una vera e propria esegesi, in cui singole parole e punteggiatura, periodi e loro rapporti reciproci, vengono studiati alla ricerca di un’interpretazione il più possibile completa, coerente e autentica rispetto alla volontà di chi, a suo tempo, ha redatto il testo.
L’autore fa emergere la ricchezza e complessità dell’articolo 11 rispondendo punto per punto alle obiezioni, serie e fondate, che gli vengono mosse da più parti e ne mette in evidenza l’attualità e validità, pur nel cambiamento profondo della realtà politico-militare internazionale nella quale deve trovare applicazione.

Locandina

Progetto regionale di storia contemporanea 2017-2018

Anche per l’anno scolastico 2017-2018, l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia collabora con il Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana e l’Ufficio scolastico del Piemonte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca al Progetto regionale di storia contemporanea riservato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado ed enti di formazione professionale del Piemonte.
In particolare l’Istituto offre lezioni di approfondimento per lo svolgimento di ogni traccia proposta, rivolte a insegnanti e studenti partecipanti che ne facciano richiesta. Ha pertanto organizzato, al Liceo classico “Lagrangia”  di Vercelli, per venerdì 17 novembre 2017, un intervento di Mattia Pesce, collaboratore dell’Istituto, sul tema relativo a Settantesimo anniversario della Costituzione italiana, per gli studenti della classe III B/C.

72° Anniversario della Liberazione (1945-2017). Incontro con le classi della Scuola Media

Mercoledì 26 aprile 2017, alle ore 11.00, presso la sala del Consiglio di Comunale di Feletto Umberto, nel Comune di Tavagnacco, in provincia di Udine, si svolgerà il primo incontro con le classi terze (80 studenti) della Scuola Media “Egidio Feruglio” di Feletto Umberto (Tavagnacco, Udine), per la ricorrenza della Festa della Liberazione.

L’incontro, organizzato dall’Anpi di Tavagnacco, sarà articolato in due interventi:

  • Dalla dittatura fascista alla Resistenza, a cura del prof. Flavio Fabbroni, ricercatore dell’Ifsml;
  • La Costituzione repubblicana, a cura della prof.ssa Chiara Fragiacomo, responsabile della didattica dell’Ifsml.

immagine-ereeeeeee

La Resistenza e la Costituzione. Lectio magistralis di Valerio Onida

LA RESISTENZA E LA COSTITUZIONEA00_172_028_000_001

lezione magistrale  di

VALERIO ONIDA

Presidente emerito della Corte Costituzionale,
Presidente dell’INSMLI

rivolta agli studenti e a tutta la cittadinanza,
in apertura del Convegno per il Settantesimo Anniversario della Liberazione

Milano, 22 aprile 2015 Ore 11
Università degli Studi di Milano
Sala Napoleonica, Palazzo Greppi Via S. Antonio 10

Alberto De Bernardi_ Dalla Resistenza alla Costituzione

  

foto AILSREC

foto AILSREC

Giovedì 26 marzo, a Palazzo Tursi-Salone di Rappresentanza, alle ore 17.00, si terrà l’ultimo incontro del ciclo di conferenze 1915-1945: dalla Grande guerra al 25 aprile. Nel centenario della Prima guerra mondiale e nel settantesimo della Liberazione, organizzato dall’Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, con il patrocinio del Consiglio regionale Assemblea legislativa della Liguria, del Comune di Genova e della Provincia di Genova, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche della Scuola di Scienze sociali dell’Università di Genova e l’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria.

A tenere la lectio magistralis, intitolata Dalla Resistenza alla Costituzione, sarà Alberto de Bernardi

 

Alberto De Bernardi è ordinario di Storia contemporanea all’Università di Bologna, presidente dell’Istituto per la Storia e le Memorie del ’900 Parri e direttore della rivista “Storicamente”. Tra le sue più recenti pubblicazioni, Da mondiale a globale. Storia del XX secolo (Bruno Mondadori, 2008), Storia dell’Italia Unita (con Luigi Ganapini, Garzanti, 2010) e Un paese in bilico. L’Italia negli ultimi trent’anni (Laterza, 2014).

 

Gli interventi presentati nella rassegna 1915-1945: dalla Grande guerra al 25 aprile da Antonio Gibelli (23 ottobre 2014), Giovanni Sabbatucci (13 novembre), Luigi Ganapini (20 novembre), Ferdinando Fasce (19 febbraio 2015), M. Elisabetta Tonizzi (26 febbraio), Giovanni Marongiu (5 marzo), Giovanni B. Varnier (12 marzo) e Alberto De Bernardi saranno pubblicati, a cura di Paolo Battifora, Coordinatore del Comitato scientifico ILSREC, nell’autunno 2015.

 scarica l’invito De Bernardi Lectio

“Tutto scritto. Storia di un pezzo di carta”. La Costituzione italiana a teatro

Bologna, sabato 26 ottobre 2013 – ore 21 – Sala del Risorgimento – Museo Civico Archeologico, via de’ Musei, 8

Nell’ambito della Festa della Storia 2013 la sezione didattica dell’Istituto Parri di Bologna presenta agli insegnanti e al pubblico bolognese un lavoro teatrale sulla Costituzione Italiana che si presta a rappresentazioni nelle scuole.

Pièce nata dalla collaborazione tra la Sezione didattica dell’Istituto e un gruppo di giovani attori milanesi formato da Giulia Lombezzi, Davide Roberti, Claudia Scano e Silvia Tinti. Parte dall’esigenza di spiegare come e perché è stata scritta la Costituzione italiana. In un incontro tra due generazioni diverse e lontane ma ancora in grado di dialogare e confrontarsi si tratterà di razzismo, precariato, intolleranza, disoccupazione, con un messaggio finale di concordia e ottimismo.

Info: tel. 051 3397227/271; didattica@istitutoparri.it

Guarda l’invito di tutto scritto