Corso di formazione/aggiornamento.Cittadinanza, Costituzione e storia della Repubblica

CORSO DI FORMAZIONE/AGGIORNAMENTO
2019 -2020
CITTADINANZA, COSTITUZIONE E STORIA DELLA REPUBBLICA.
NODI DELLA CONTEMPORANEITA’
Mercoledì 16 ottobre 2019
STORIA, MEMORIA E CITTADINANZA. IL LABORATORIO DEL TEMPO PRESENTE
ANTONIO BRUSA (UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI)
Martedì 22 ottobre 2019
GLI STRUMENTI PER INSEGNARE L’ECONOMIA DELL’ITALIA REPUBBLICANA
GIUSEPPE BACCELI (UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CHIETI-PESCARA)
Martedì 29 ottobre 2019
ANALIZZARE FENOMENI COMPLESSI: LE MIGRAZIONI IN ETÀ CONTEMPORANEA
VALERIO CALZOLAIO (GIORNALISTA E SAGGISTA)
Lunedì 4 novembre 2019
EDUCARE ALLA TUTELA DELL’AMBIENTE PER UNA CONVERSIONE ECOLOGICA DELLA SOCIETÀ E DELL’ECONOMIA
GIOVANNI DAMIANI (ITALIA NOSTRA)
Mercoledì 13 novembre 2019
A 50 ANNI DALLA STRAGE DI PIAZZA FONTANA: LA STAGIONE DELLA STRATEGIA DELLA TENSIONE
ANGELO VENTRONE (UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA)
Mercoledì 27 novembre 2019
DONNE E RELAZIONI DI GENERE NELL’ITALIA REPUBBLICANA TRA DIDATTICA E EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA
ELDA GUERRA (CENTRO DOCUMENTAZIONE DONNA BOLOGNA)
Lunedì 2 dicembre 2019
COME FARE LABORATORIO DI STORIA: UN PERCORSO DI RICERCA/AZIONE
ROSANNA ANGELELLI (CIDI ROMA) LORENZA PELAGATTI (CIDI PESCARA) MARILENA NOBIS (CIDI PESCARA)
Le lezioni si terranno dalle 15.30 alle 18.30 presso il
Salone polifunzionale dell’Agenzia per la Promozione
Culturale Biblioteca ‘F. Di Giampaolo’
Via Tiburtina, n. 97/25 – Pescara
PER INFO ED ISCRIZIONI
SARA FOLLACCHIO Responsabile per la Didattica IASRIC
Cell. 3476987768 saraf000@gmail.com

 

Un’idea di scuola per una società in trasformazione. Il contributo di Cittadinanza e Costituzione

Incontro di condivisione dei risultati dei gruppi di lavoro on-line costituiti in seguito al seminario su Cittadinanza e Costituzione del 5 ottobre 2016. I temi di lavoro sviluppati dai Gruppi on line sono stati rivolti alle otto competenze di cittadinanza, con particolare riferimento a quelle civico sociali, che innervano i percorsi didattici inseriti nei PTOF e nell’altra documentazione di riferimento (RAV, Piano di miglioramento, Bilancio sociale 2016/17), che fotografa l’azione e lo stato delle singole scuole.

L’incontro è rivolto ai Componenti dei gruppi di lavoro e ai Colleghi che hanno partecipato al seminario iniziale del 5 ottobre scorso e/o ai successivi incontri in plenaria. Torino, Istoreto (via del Carmine 13)

Per saperne di più

ISREC-SV. Presentazione volume di G. Milazzo su “Cristoforo Astengo”

Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea della provincia di Savona (ISREC)

 Presentazione del volume di Giuseppe MILAZZO

Cristoforo Astengo.

Le lotte politiche e l’impegno antifascista

 

SABATO 13 maggio, ore 17.00,

 Il Libraccio, Savona, Corso Italia 235/r.

All’iniziativa, coordinata da Giosiana Carrara, docente distaccata dal Miur presso l’Ilsrec,

interverrà il prof. Giuseppe MILAZZO, autore del volume e storico dell’Isrec.

Cristoforo Astengo (Savona 1885 – 1943), avvocato e martire della Resistenza savonese, impegnato dalla prima ora nella lotta contro il regime fascista, fu centrale nella formazione politica di Sandro Pertini, permettendo al futuro Presidente della Repubblica Italiana di entrare in contatto con figure fondamentali dell’antifascismo come Ferruccio Parri, Ernesto Rossi e Carlo Rosselli. Morì fucilato dai militi della MVSN al Forte della Madonna degli Angeli il 27 dicembre 1943.invito-presentazione-volume-milazzo-su-astengo

ISREC. Proiezione film su A.Gramsci. SV, 27.04.2017

Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea della provincia di Savona

GIOVEDĺ 27 APRILE (h. 21.00) - Nuovofilmstudio

Savona, presso Officine Solimano in piazza Rebagliati

Proiezione del film sulla vita e sul pensiero di Antonio Gramsci (1891 – 1937)

NEL MONDO GRANDE E TERRIBILE

di Daniele Maggioni, Laura Perini, Maria Grazia Perria

Il film, ispirandosi alle “Lettere” e ai “Quaderni dal carcere”, ricostruisce gli ultimi dieci anni della vita e l’evoluzione del pensiero di Antonio Gramsci.

La proiezione, introdotta da Franco Delfino, Presidente dell’ISREC della provincia di Savona, è aperta alla cittadinanza.

isrec-proiezione-film-su-gramsci-sv27-04-2017

isrec-invito-film-su-gramsci

Presentazione ricerche storiche delle scuole savonesi sul 1945

Progetto ISREC 2013-2015 “La Resistenza come laboratorio di democrazia”,locandina

Presentazione delle ricerche

di  9  istituti scolastici savonesi

su tema

Luoghi, Eventi e Personaggi nella storia nazionale e locale del 1945

Martedì 21 aprile 2015

ore 15.00 -17.00

“Sala Rossa” – Comune di Savona.

Istituto Comprensivo Savona 1

Liceo Scientifico “Grassi”, Savona

Liceo Artistico “A. Martini”, Savona

I S S “Mazzini – Da Vinci” di Savona

Liceo “Giuliano Della Rovere”, Savona

I S S “Giovanni Falcone” di Loano (SV)

I S S “Boselli-Alberti”, corso Geometri, Savona

Liceo Classico e Linguistico “Chiabrera”, Savona

Istituto Secondario Superiore di Cairo Montenotte (SV)

 

 

 

Un orizzonte di senso. Ripensare il curricolo alla luce di Cittadinanza e Costituzione

La giornata di studio propone una riflessione sui modi per consolidare la disciplina di Cittadinanza e Costituzione nei curricula scolastici.
L’iniziativa si articola in due sessioni di lavoro: la prima in plenaria con interventi di Paolo Corbucci, Bruno Losito, Marco Rossi Doria e Gustavo Zagrebelsky.
I lavori proseguono nella sessione pomeridiana, articolati in forum di discussione dedicati a punti nodali dell’attuazione del nuovo insegnamento.

I lavori si svolgono a Torino, presso l’ITIS Avogadro, via Rossini 18.

Orizzonte_di_senso_Locandina

Il ritmo e la danza nella cultura camerunense

Lezione-laboratorio tenuta da un mediatore culturale camerunense, il giorno 6 maggio dalle 10.00 alle 12.00 e rivolta alle classi seconde dell’Istituto superiore Caterina da Siena di Milano. L’iniziativa formativa è organizzata dall’istituto lombardo in collaborazione con l’Associazione Balafon-Onlus e l’associazione Vite Incontro di Milano e si inserisce nell’ambito della settimana della lettura, promossa dall’Ufficio scolastico regionale e dedicata quest’anno alle cittadinanze.

Per tutte le inziative della settimana della lettura, dal 5 al 9 maggio, clicca http://www.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2014/04/settimana-della-lettura.pdf

Spero che il mio esempio serva ai miei fratelli e compagni…

Lezione-laboratorio a cura di Simone Campanozzi e Igor Pizzirusso sulle ultime lettere dei condannati a morte della Resistenza, presso IS Rinascita – A. Livi (Milano), 5 maggio 2014 ore 14.00 – 16.00. L’iniziativa rientra nell’ambito della settimana della lettura, promossa dall’ufficio scolastico regionale, dedicata quest’anno alle cittadinanze.

Consulta la banca dati “Ultime lettere”

Un mondo di cittadini?

Rassegna cinematografica dal 15 novembre al 16 dicembre 2012

alt La cittadinanza è per tanti ancora una difficile conquista, non un diritto, in Europa e nel mondo…Nove documentari e film a soggetto ci portano su alcune delle tante strade, con o senza uscita, percorse da una parte significativa dell’umanità di oggi  alla ricerca di un certificato e di una chance di esistenza. Il tema della cittadinanza, agognata, pretesa, concessa avaramente o non concessa, ripropone le questioni dell’uguaglianza, dei diritti e della democrazia in un frangente storico in cui le frontiere appaiono sempre più inumane e controproducenti mentre garanzie sociali fondamentali sono dappertutto erose senza posa. La rassegna è curata dall’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza e dal Museo Diffuso della Resistenza di Torino.

 

IL PROGRAMMA DELLA RASSEGNA

  • 15 novembre, ore 20

Io sono Li, Andrea Segre, Francia-Italia 2011, 100′

L’amicizia  tra un’operaia cinese trasferita da Roma a Chioggia  per lavorare come barista in un’osteria e un pescatore di origine slava da lungo tempo in Italia . Il loro incontro è una fuga dalla solitudine, un dialogo  tra culture diverse che turba però le due comunità, quella cinese e quella veneta, e la nuova amicizia è infine ostacolata dal pregiudizio.

  • 18 novembre, ore 16

Lettere dal Sahara, Vittorio De Seta, Italia 2006, 123′

Il grande documentarista ci racconta la storia di uno studente senegalese che emigra in Italia. Tova prima un lavoro precario a Villa Literno, poi si trasferisce a Firenze da una cugina indossatrice e arriva infine a Torino dove trova un equilibrio soddisfacente nella relazione con ambienti e persone,  che un’aggressione razzista rimette tuttavia in forse.

  • 22 novembre, ore 20

18 ius soli, Fred Kudjo Kuwornu, Italia 2011, 50′

18 storie di ragazze e ragazzi, figli di genitori immigrati ma nati e cresciuti in Italia, che tuttavia non sono riusciti e non riescono ad ottenere la cittadinanza italiana.

Il regista interverrà alla presentazine del film.

  • 29 novembre, ore 20

Welcome, Philippe Lioret, Francia 2009, 110′

Bilal, giovane curdo, ha lasciato il suo paese alla volta di Calais e spera di arrivare in Inghilterra. E’ deciso ad attraversare la Manica a nuoto. Un istruttore di nuoto francese, colpito dall’ostinazione del ragazzo,  lo allena e lo incoraggia a non cedere, conquistandone l’amicizia, ma dovrà sfidare le delazioni dei vicini  e la legge sull’immigrazione francese che condanna i cittadini troppo umani e disponibili con gli stranieri.

  • 2 dicembre, ore 16

Nato sotto un altro cielo, Roberto Magnini, Italia 2010, 52′

Sheikh è arrivato dal Gambia a Torino. E’ prima peraio metalmeccanico, poi lavoratore in un call center, infine impiegato. E’ sposato con una milanese e ha due figli.  Dopo 15 anni di permanenza in Italia gli viene concessa la cittadinanza: è dunque un caso di integrazione riuscita…Il film racconta la visita di Sheikh alla sua famiglia d’origine, al clan di genitori e parenti che non ha visto per lungo tempo. La visita offre un’occasione per mostrare quanto egli sia cambiato dopo vent’anni di permanenza in Italia e diverso ormai dai suoi in Africa.

Il regista interverrà alla presentazine del film

  • 6 dicembre, ore 20

Bakroman, Gianluca e Massimiliano De Serio, Italia 2010, 90′

Nella lingua moré del Burkina Faso “bakroman” significa “ragazzo di strada”: Nelle strade di Ouagadougou più di seicento ragazzi vivono per strada senza niente da mangiare e senza un tetto, ma si sono organizzati in un “sindacato”, per difendere i propri diritti e lasciare, un giorno, la strada.

  •  9 dicembre, ore 20

 This is my Land… Hebron, Giulia Amati e Stephen Natanson, Italia  2010, 72′

Insulti, sassate, scontri sia fra bambini sia fra adulti sono la drammatica, inaccettabile quotidianità nella relazione fra palestinesi e coloni israeliani insediati a  Hebron,  in Cisgiordania.

  •  13 dicembre, ore 20

Là-bas. Educazione criminale, Guido Lombardi, Italia  2011, 100′

Quali possibilità ha un ragazzo immigrato in Italia come Yssouf ? Andare a vendere fazzoletti ai semafori, rimanendo in una comunità di gente come lui, per esempio, oppure, per esempio, giocare a fare il gangster e diventarlo davvero… Entrambe queste cose sperimenta Yssouf…

  •  16 dicembre, ore 16

 D’un mur l’autre – de Berlin à Ceuta,  Patric Jean, Belgio 2008, 90′

Nel viaggio dai resti del vecchio muro di Berlino al nuovo sbarramento costruito contro i migranti a Ceuta, nell’enclave spagnola in Africa del Nord,  il ‘ road-movie’ del regista belga ci fa attraversare quattro frontiere e buona parte d’Europa. Si scopre, a dispetto di una lunga pratica (e teorizzazione…) di respingimenti, una società  ‘meticcia’, multiculturale, arricchita dalle sue diversità e incomtriamo uomini e donne immigrati da ogni angolo del mondo che contribuiscono a costruirla con generosa energia.

Sala proiezioni del Museo Diffuso della Resistenza, c.so Valdocco 4/A, Torino.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.