La Resistenza celebrata

 

programma

 

promotore
Anpi di Pesaro e Urbino
progetto e realizzazione
Istituto di storia contemporanea di Pesaro e Urbino
Biblioteca Archivio Vittorio Bobbato
collaborazione
Società pesarese di studi storici
Comune di Pesaro
 
 
Settantesimo anniversario della Liberazione
 
La Resistenza celebrata
I manifesti dell’Anpi di Pesaro-Urbino
 
mostra storico-documentaria
Pesaro, Musei civici di Palazzo Mosca
27 gennaio-14 febbraio 2015
 

 

inaugurazione
27 gennaio Giorno della Memoria ore 17.30
in apertura
Amministrazione comunale
Claudio Maderloni
(Anpi Marche)
Giuseppe Scherpiani
(Anpi provinciale di Pesaro e Urbino)

 

lezione inaugurale
Gli ebrei nella Resistenza europea
Antonella Tiburzi
(Associazione nazionale ex deportati, Milano)

 

presentazione
Ilaria Biagioli, Costantino Di Sante,
Francesca Polverari, Marco Roscetti
(curatori)

 

 6 febbraio ore 17.30
presentazione del volume
Storie di Gap. Terrorismo urbano
e Resistenza (Einaudi 2014)
Riccardo Paolo Uguccioni
(Società pesarese di studi storici)
ne discute con l’autore
Santo Peli

 

13 febbraio ore 17.30
I soldati italiani in Jugoslavia.
Dalla Resistenza ai campi di concentramento di Tito
intervengono
Eric Gobetti
(Istituto Storico di Torino)
Costantino Di Sante
(Istituto di storia contemporanea)
coordina
Mauro Annoni
(Istituto di storia contemporanea)

 

orari mostra
da martedì a domenica dalle 16 alle 19
su prenotazione dalle 9 alle 12
info e prenotazioni per gruppi e istituti scolastici 0721451550
e-mail: iststoriapesaro@provincia.ps.it

 

_________________________________________________

Le vicende del confine orientale

Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia
Comune di Cinisello Balsamo

Giorno del ricordo 2015

“Le vicende del confine orientale”

10 febbraio 2015 ore 21
Villa Ghirlanda Silva – Sala dei Paesaggi – via Frova 10
Cinisello Balsamo

intervengono:
Eric Gobetti – ricercatore ISTORETO Giorgio Agosti di Torino
Adolfo Mignemi – storico della fotografia INSMLI

coordina:
Andrea Saba – didattica INSMLI Ferruccio Parri di Milano

Bibliografia ed esposizione libri presso Centro culturale Il Pertini
da martedì 10 a martedì 17 febbraio 2015

Attraverso la rievocazione della storia complessa dei territori di confine fra l’Italia e la Yugoslavia, Eric Gobetti e Adolfo Mignemi trattano la vicenda delle foibe, nelle quali trovarono la morte un considerevole numero di italiani. La molteplicità geografica, con comunità di cultura diversificata, e quella statuale, che si espressero nel corso di pochi decenni, costituirono elementi estremamente problematici all’interno del rampante nazionalismo italiano, innestato sull’onda irredentista, e dei nazionalismi slavi, duramente repressi sotto il fascismo. Il crollo dell’8 settembre e le Resistenze all’occupante tedesco, che aveva annesso l’area al Reich, e alle istituzioni collaborazioniste, produssero le condizioni per mettere in atto vendette e rappresaglie.