Viaggio sul confine orientale, i luoghi del nazionalismo, dei conflitti, dei totalitarismi, delle foibe e degli esodi

La Direttrice dell’ISREC di Piacenza, Carla Antonini, terrà una lezione, in occasione delle celebrazioni del Giorno del Ricordo, dedicata alla questione del confine orientale.

Scarica la presentazione

Giorno ricordo 2014 per le scuole

Foibe ed esodo istriano:la storia del confine mobile

2012.02.03 ISCOP Lezione Foibe (dobloni)

VENERDI’ 24 FEBBRAIO ore 18.45/ Sede ISCOP, Biblioteca Bobbato

(Galleria dei Fonditori 64, Pesaro/Centro Commerciale Miralfiore)

Saluto delle Autorità:

Mauro Annoni, Presidente ISCOP

Davide Rossi, Assessore alla cultura della Provincia di Pesaro-Urbino

Foibe ed esodo istriano: la storia del confine mobile, lezione multimediale di Paride Dobloni, storico ISCOP

 

 

Posticipato al 17 Febbraio il Giorno del Ricordo

A causa del maltempo, l’appuntamento con le scuole che era previsto per il 10 Febbraio 2012 al Teatro degli Atti con la testimonianza di Salvatore Di Grazia e Vittorio D’Augusta Ricordi dall’esodo, è stato posticipato a  Venerdì 17 Febbraio alle ore 9.00 sempre al Teatro degli Atti.

Per partecipare all’incontro occorre prenotare inviando una mail a :
mariacarla.monti@comune.rimini.it

 

Giorno del Ricordo

Giovedì 9 febbraio
cartolina Ricordo
> ore 16 Cineteca Comunale, via Gambalunga 27
La storia del confine orientale italiano
Lezione di Fabio Todero, insegnante, ricercatore Irsml FVG, redattore della
rivista “Qualestoria”.

> ore 21 Cineteca Comunale
La nostra storia e la storia degli altri.
Viaggio intorno al confine orientale
Luciana Rocchi, ricercatrice e direttrice dell’Istituto storico di Grosseto,
presenta il documentario realizzato dall’ISGREC “La nostra storia e la storia
degli altri. Viaggio intorno al confine orientale”. Il film è nato dall’esperienza
del viaggio di un gruppo di insegnanti sui luoghi della memoria del confine
orientale e riporta voci di testimoni e storici, italiani e sloveni.
Interverranno Monica Paliaga, Associazione Nazionale Venezia Giulia e
Dalmazia (ANVGD) e Mattia Vitelli Casella, Associazione Amici e Discendenti
degli Esuli Giuliani, Istriani, Fiumani e Dalmati (ADES).
Venerdì 10 febbraio 
> ore 9.30 Teatro degli Atti, via Cairoli 42
Ricordi dall’esodo
Incontro delle Scuole secondarie di secondo grado della Provincia
di Rimini (classi quarte e quinte) con Salvatore Di Grazia e
Vittorio D’Augusta che racconteranno le vicende delle loro
famiglie di origine italiana coinvolte nell’esodo giuliano-dalmata.
Introduce Paolo Zaghini, Presidente dell’Istituto per la storia della
Resistenza e dell’Italia contemporanea della provincia di Rimini.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:
progettieducazionememoria@comune.rimini.it
tel. 0541 704203-704292
memoria.comune.rimini.it

Lezioni di approfondimento su temi sensibili della storia contemporanea

Gli istituti storici Isrebo landis e Parri in collaborazione coni Licei Fermi, Mattei e Majorana e il comune di San Lazzaro di Savena organizzano, presso la Mediateca, via Caselle   un ciclo di 3 lezioni per approfondire temi sensibili della storia contemporanea.

Si inizia il 10 febbraio con una riflessione su “il confine orientale nella storia del novecento e la questione delle foibe”. ( dott.ssa Roberta Mira Unibo)

Il 16 febbraio il tema affrontato sarà “Gli stupri di guerra” con prof. Mazzanti del Liceo Fermi di Bologna e il dott. Del Giudice.

Il 23 febbraio si concluderà con “La genetica oggi. Il pericolo eugenetico: implicazioni etiche e morali” lezione a due voci con il prof. Dalla Mea, biologo e il prof. Mazzanti del Liceo Fermi di Bologna.

Aperto a studenti e cittadini. Dalle ore 18 alle ore 19.30. Dopo la lezione introduttiva è previsto un dibattito libero.