Elenco eventi e notizie

Eventi e news dell'Istituto
Tipologia: progetto


  • 22/11/2011, Rosarno

    L’Istituto "U.Arcuri" in rete con L’Università Mediterranea in "LegalItalia". Programma regionale "Una Scuola per la Legalità"

    L’Istituto "Ugo Arcuri" ha siglato un protocollo d’intesa per la realizzazione in rete del progetto "LegalItalia" nell’ambito del programma regionale "Una Scuola per la Legalità" da realizzare con i fondi POR-FSE Calabria 2007-2013 Asse IV- Capitale Umano. Aderiscono alla rete con l’Istituto "Arcuri" L’Istituto d’Istruzione Superiore "R. Piria" di Rosarno (RC), l’Istituto Comprensivo "M. Vizzone" di San Ferdinando (RC), L’Associazione Musicale "Paolo Ragone" di Laureana di Borrello (RC), l’Università Mediterranea di Reggio Calabria e la Cooperativa Sociale "Pacesalus" di Reggio Calabria. Finalità principale dell’iniziativa in rete è educare i giovani alla cultura della legalità.
    L’Istituto "Ugo Arcuri", vincolato dal bando regionale a siglare un solo rapporto di partenariato, ha fornito consulenza e documentazione a numerose istituzioni scolastiche della regione per l’elaborazione dei progetti.


  • 21/11/2011, Rosarno

    Aree a rischio e a forte processo immigratorio l’Istituto "Arcuri" partner del "Piria" e del "Giovanni Paolo II"

    Il progetto "Cittadinanza, Legalità, Libertà e Partecipazione" autorizzato nell’ambito delle azioni previste dall’art. 9 CCNL – Comparto Scuola per le "Aree a rischio e a forte processo immigratorio" per l’anno scolastico 2011-12, si realizzerà con gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore "R. Piria" di Rosarno. L’Istituto "Arcuri", partner del "Piria" insieme al Liceo Linguistico "Giovanni Paolo II" di Gioia Tauro, svolgerà attività di formazione e approfondimento con gli studenti.


  • 22/10/2011, ore 17:00 - Taurianova

    Calabria. I luoghi della memoria

    Il passaggio del fronte della II Guerra Mondiale in Calabria, un itinerario di luoghi, persone, memorie ricostruito grazie ad un progetto dell’Istituto "Ugo Arcuri" che ha avuto il sostegno dell’Assessorato regionale all’Urbanistica. La conclusione del percorso di ricerca e studio sabato 22 ottobre in collaborazione con la sezione AUSER di Taurianova. Vengono presentati documenti inediti ed una breve pubblicazione dell’Istituto Arcuri che ricostruisce gli eventi fondamentali della risalita del territorio calabrese da parte delle truppe alleate e la ritirata dell’esercito tedesco, dalla fucilazione di Cipriano Scarfò al bombardamento di Rizziconi ed i vari esempi di resistenza.
    Interventi di Rosa Romeo presidente sezione Auser di Taurianova, Rocco Lentini presidente Istituto Arcuri, Pasquale La Rosa del Centro Studi CGIL regionale, On. Michelangelo Tripodi segretario regionale PdCI.


  • 15/9/2011, ore 00:00 - Calabria

    Progetti Aree a rischio e a forte processo immigratorio

    L’Istituto "Ugo Arcuri" ha siglato protocolli d’intesa per la realizzazione di progetti integrati inerenti le azioni previste dall’art. 9 CCNL – Comparto Scuola per l’anno scolastico 2011-12. Nelle istituzioni scolastiche coinvolte, in provincia di Reggio Calabria e di Cosenza, l’Istituto "Arcuri" realizzerà interventi didattici rivolti ai docenti (formazione e aggiornamento) e agli studenti.


  • 5/9/2011, Calabria

    Leggere per comunicare

    Ampio spazio sugli organi di informazione per il progetto "Leggere per comunicare".
    Servizi giornalistici sono stati dedicati su giornali e televisione. In allegato il servizio Rai del TGR Calabria mandato in onda il 30 giugno 2011.


  • 29/8/2011, ore 00:00 - Cittanova

    Calabria i luoghi della memoria.

    Il passaggio del fronte della II Guerra Mondiale in Calabria ricostruito grazie ad un progetto realizzato con il sostegno della Regione Calabria Assessorato all’Urbanistica. Lo sbarco sulle coste reggine, le stragi dimenticate, la fucilazione di Ciprino Scarfò accusato di sabotaggio e la risalita del territorio regionale dei tedeschi in fuga.
    Approfondimenti attraverso materiali d’archivio e percorsi didattici specifici disponibili presso la sede dell’Istituto "Ugo Arcuri".


  • 29/8/2011, ore 00:00 - Calabria

    Leggere per comunicare

    Concluso con la fine dell’anno scolastico 2010-11 il progetto "Leggere per comunicare", sostenuto dalla regione Calabria Assessorato all’Istruzione con i fondi della Legge Regionale per il diritto allo studio 27 del 1985, ha registrato risultati positivi sul piano della didattica ed ampio spazio sugli organi di informazione. Ampia documentazione dei lavori progettuali sul sito www.progettolettura.net


  • 30/9/2010, ore 14:30 - Calabria

    "Leggere per comunicare" – Aurora Delmonaco avvia il progetto dell’Istituto “U. Arcuri” soggetto attuatore del Piano per il diritto allo studio della Regione Calabria

    "Leggere per comunicare", uno dei due progetti selezionati dalla Regione Calabria per l’attuazione del Piano 2009 per il diritto allo studio (L.R. 27/85-Azione 4) – l’altro, "Leggere per capire, leggere per fare", è affidato alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria (UNICAL) – sarà avviato domani, 30 ottobre, alle ore 14,30 presso il Liceo Scientifico “R. Piria” di Rosarno.
    Il progetto, affidato all’Istituto “U. Arcuri”, sede operativa del Landis, prevede la partecipazione di venti istituzioni scolastiche delle cinque province calabresi ed il coinvolgimento, nella fase iniziale di aggiornamento di 63 docenti. Le attività proseguiranno con la costruzione di venti laboratori didattici nelle scuole coinvolte.


  • 30/9/2010, ore 00:00 - Calabria

    "Una scuola per la democrazia". L’Istituto "U. Arcuri" partner dell’Istituto di Istruzione Superiore "R. Piria" di Rosarno

    Nell’ambito della programmazione regionale POR/FSE CALABRIA 2007-2013 "Una scuola per la democrazia" l’Istituto"U.Arcuri" ha siglato una convenzione di partenariato con il Liceo Scientifico "R. Piria" di Rosarno (RC), che registra quasi mille studenti, per la gestione di un progetto territoriale.
    "Una scuola per la democrazia" è il progetto che l’assessore Mario Caligiuri ha messo in cantiere per offrire una chance ad un migliaio di docenti delle scuole calabresi che hanno perso il posto a causa dei tagli ministeriali all’organico. Il progetto punta ad impiegare in attività extrascolastiche (favorendo anche il prolungamento del tempo scuola) da 800 a mille dei 1.522 insegnanti perdenti posto in base ai requisiti posseduti.


  • 07/9/2010, ore 00:00 - Regione Calabria

    "Leggere per comunicare" – L’Istituto Arcuri soggetto attuatore del Piano per il diritto allo studio della Regione Calabria

    L’Istituto"Ugo Arcuri" con il progetto "Leggere per comunicare" è uno dei due soggetti attuatori – l’altro è la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria (UNICAL) con il progetto "Leggere per capire, leggere per fare" – del Piano 2009 per il diritto allo studio (L.R. 27/85-Azione 4- Progetto Lettura e competenze linguistiche) selezionati dalla Regione Calabria.
    Il risultato dell’avviso pubblico al quale partecipavano anche il Dipartimento di Scienze storiche, giuridiche, economiche e sociali dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, il Dipartimento PAU della stessa università e l’UNLA ha evidenziato la validità del progetto (referente scientifico Aurora Delmonaco) elaborato dalla sezione didattica dell’Istituto "Arcuri".
    A partire dall’inizio del corrente anno scolastico l’Istituto darà avvio alla gestione del progetto che prevede la partecipazione di venti istituzioni scolastiche delle cinque province calabresi ed il coinvolgimento di oltre 400 studenti, 63 docenti interni e circa venti esperti di didattica laboratoriale.


  • 16/2/2008, ROSARNO-CITTANOVA

    Grammatiche della Legalità. Indagine storico-geografica dell’illegalità in Calabria. Laboratorio sul luogo

    Ha preso avvio l’11 febbraio presso i Licei Scientifici di Rosarno e di Cittanova il progetto "Grammatiche della Legalità".
    Il progetto elaborato dall’Istituto "Ugo Arcuri" in linea con le indicazioni della "carta" del Pool Legalità degli Istituti meridionali ha ricevuto il sostegno della Regione Calabria (Legge Reg.le 27/85 diritto allo studio).
    Nel progetto sono previsti gli interventi dei docenti interni Proff. Marcello Anastasi, Girolamo Calogero, Stefania Canale, Grazia Maria D’Agata, Maria Luisa Parlà, Pasqualina Petrolino, Carmelina Liliana Santoro, Fernanda Stucci. L’Istituto "Arcuri" impegna gli studiosi Fabio Cuzzola, Antonio Fonti, Nuccia Guerrisi, Giuseppe Luccisano. A conclusione dei lavori che si svilupperanno per tutto l’anno scolastico parteciperà Aurora Delmonaco presidente della Commissione Formazione dell’INSMLI. Il progetto si avvale della supervisione di un Comitato Tecnico Scientifico composto dal presidente dell’Istituto "Arcuri" Rocco Lentini e dai dirigenti scolastici Vincenzo Nasso e Mariarosaria Russo.

Lascia un Commento