Incontro con Angelo Del Boca – il gusto della libertà

VENERDÌ 30 OTTOBRE  Ore 17, Spazio Eventi Libreria Lazzarelli, Galleria di via Rosselli Incontro con il pubblico a partire da

Nella notte ci guidano le stelle. La mia storia partigiana (Mondadori)
Introduce Giovanni A. Cerutti, Direttore Scientifico Istituto Storico della resistenza e della società contemporanea nel novarese e nel Verbano Cusio Ossola “Piero Fornara”

Angelo Del Boca è nato nel 1925 a Novara, scoperto narratore da Italo Calvino (Dentro mi è nato l’uomo è il titolo d’esordio presso Einaudi nel 1947), è il maggiore storico del colonialismo italiano. Prese parte alla Resistenza nelle formazioni di Giustizia e Libertà. È stato il primo studioso italiano a denunciare le atrocità compiute dalle truppe italiane in Libia e in Etiopia anche ricorrendo all’impiego di armi chimiche. Il diario giovanile pubblicato ora parla di marce, pioggia, neve, fame, freddo, sonno, paura, vergogna, e di nostalgia di casa, di ricordi d’infanzia, di foto, occhi e sorrisi di ragazze che accendono la fantasia e il desiderio, di qualche bacio rubato, di una irresistibile e pervasiva sete di amore e normalità. «Io non combatto per la mia patria, combatto per mia madre, per rivedere il suo viso”

“Da Mussolini a Gheddafi”, 40 interviste di Angelo Del Boca in volume: presentazione il 21 febbraio

 Il 21 febbraio alle ore 17

nella sala proiezioni del Museo Diffuso della Resistenza, c.so Valdocco 4/A, Torino

l’Anppia (Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti),

con la collaborazione dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza

e dell’Associazione del Libero Pensiero “Giordano Bruno”,

 presenta

Da Mussolini a Gheddafi – quaranta incontri

un libro di Angelo Del Boca

Il volume raccoglie le interviste a quaranta personaggi incontrati da Angelo del Boca nel corso della sua vita. Nell’opera si toccano in modo diretto, attraverso il confronto con testimoni di primo piano, problematiche nodali del Novecento e, in particolare, il nodo della decolonizzazione, questione tutt’altro che risolta, produttrice anzi di sempre nuove contraddizioni e linee di tensione.

L’autore ne discuterà con lo storico Angelo d’Orsi. Seguirà un confronto con il pubblico.

Coordinerà la presentazione l’avv. Bruno Segre (presidente dell’Anppia di Torino). Introdurrà Boris Bellone (Anppia di Torino).