Webinar “Ivan Della Mea, scritti di musica e politica”

Fondazione ISEC e Istituto Ernesto De Martino, in collaborazione con Istituto nazionale Ferruccio Parri-Coordinamento degli Istituti lombardi, vi invitano all’incontro dedicato a Ivan Della Mea in occasione dell’uscita dei numeri 29 e 30 della rivista “Il De Martino”.

Introduce e modera:
• Sara Zanisi, Fondazione ISEC

Intervengono:
• Maria Luisa Betri, Università degli Studi di Milano
• Marco Gatto, Università della Calabria
• Oreste Pivetta, giornalista

Saranno presenti i curatori: Antonio Fanelli, Maria Margherita Scotti e Jacopo Tomatis.

Venerdì 21 maggio 2021 ore 17,30
L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sulla Pagina Facebook di Fondazione ISEC.

Workshop “[Wo]Menpower. Frontier Research Approaches in Gender and Labour Histories”

2021-05-13_womenpower_coverFondazione ISEC sarà presente al Workshop “[Wo]Menpower. Frontier Research Approaches in Gender and Labour Histories” promosso da Univerza v Ljubljani nell’ambito del MSCA-IF Project 2019 “We Can Do It! Women’s labour market participation in the maritime sector in the Upper Adriatic after the World Wars in an intersectional perspective”.

Giovedì 13 e venerdì 14 maggio 2021
Workshop online via Zoom (ID Zoom: 942 1899 6256).: Evento aperto al pubblico senza registrazione.

Webinar “L’Italia vista ‘da fuori’. Il Pci, la sinistra italiana e i socialismi europei nel Novecento”

2021-05-10_incontro-sassoon_pagina_12021-05-10_incontro-sassoon_pagina_2Nell’ambito del programma “1921-2021 – Le culture della sinistra”, Fondazione ISEC vi invita all’incontro “L’Italia vista ‘da fuori’. Il Pci, la sinistra italiana e i socialismi europei nel Novecento”, in collaborazione con Casa della cultura di Milano.

• Donald Sassoon, Queen Mary University, London
Dialoga con
• Ilaria Favretto, Kingston University, London

Introducono: Giorgio Bigatti (Fondazione ISEC) e Ferruccio Capelli (Casa della cultura).
Saranno presenti: Stefano Agnoletto, David Bidussa, Mirco Carrattieri, Valentina Fava, Marcello Flores, Francesco Giasi, Marzia Macaferri, Maria Grazia Meriggi, Jacopo Perazzoli, Giovanni Scirocco, Margherita Scotti, Valerio Strinati.

Lunedì 10 maggio 2021 ore 17,30
L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sulla Pagina Facebook di Fondazione ISEC e in differita sul canale YouTube della Casa della cultura e di Fondazione ISEC.
Agli/alle insegnanti che ne faranno richiesta sarà rilasciato attestato di frequenza.
Per info: didattica@fondazioneisec.it

Webinar “Le fabbriche che costruirono l’Italia”

Fondazione ISEC e musil vi invitano al webinar per discutere il volume di Giuseppe Lupo, Le fabbriche che costruirono l’Italia, (Il Sole 24 Ore 2020).

Introduce e modera:
• René Capovin, musil

Intervengono:
• Marcello Zane, Fondazione Micheletti, Brescia
• Antonio Calabrò, Fondazione Pirelli | Museimpresa

Sarà presente l’autore.

Venerdì 26 marzo 2021, ore 18.00
L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook di musil e Fondazione ISEC

In libreria “Peppino Vignati, intellettuale militante”

peppinoSiamo felici di comunicare che è disponibile il volume dedicato a Giuseppe Vignati, per tutti e tutte Peppino.
Peppino Vignati, intellettuale militante a cura di Fondazione ISEC (ISEC-Mimesis, 2020), con fotografie di Leonida Vignati, raccoglie le testimonianze di coloro che con Vignati hanno lavorato, gli sono stati amici e ne hanno apprezzato le qualità morali e intellettuali: Alberto De Cristofaro, Luigi Ganapini, Giorgio Oldrini, Gianfranco Petrillo, Antonio Pizzinato, Giuseppe Valota
Se oggi l’ISEC rappresenta una realtà di assoluto rilievo in campo storico per la ricchezza dei suoi archivi e della sua biblioteca, lo si deve soprattutto a Giuseppe Vignati, per tutti Peppino. Ma, come ricorda Gianni Cervetti nella sua introduzione, “Vignati non è stato soltanto un prezioso raccoglitore di archivi; no, egli è stato anche, e direi soprattutto, uno studioso” e un “facilitatore instancabile delle ricerche altrui”, come ben sanno quanti negli anni hanno frequentato la sala di studio della Fondazione, trovando in Peppino una guida e un insostituibile punto di riferimento.
Qui trovate una scheda di presentazione, oltre all’indice
Qui potete acquistare il volume.

Proiezione del documentario “Il polline e la ruggine. Memoria, lavoro, deindustrializzazione a Sesto San Giovanni [1985-2015]“

PeR_Locandina 01-2016In occasione della mostra fotografica Quand fischiava el fabricon, Fondazione ISEC insieme ad Archivio storico Cusano Milanino, Cooperativa edificatrice Cusano Milanino, Parco Nord Milano e Spazio Oxygen vi invitano all’incontro Il respiro della fabbrica: uomini e industrie nel Nord Milano e alla proiezione del il film-documentario Il polline e la ruggine. Memoria, lavoro, deindustrializzazione a Sesto San Giovanni [1985-2015] di Riccardo Apuzzo, Roberta Garruccio, Sara Roncaglia e Sara Zanisi.
Segue un breve dibattito con gli autori, insieme a Roberto Cornelli, già Sindaco di Cormano e oggi Presidente di Parco Nord.
Ingresso libero

Venerdì 5 Maggio 2017 ore 20.30
Parco Nord, Spazio Oxygen, Via Campestre / Via Meucci, Bresso [MI]

Educazione al patrimonio archivistico-documentale

03.05.2017
Il professor Andrea F. Saba (Istituto nazionale Ferruccio Parri, Milano) e il professor Stefano Agnoletto (Fondazione Isec, Sesto San Giovanni) tengono, dalle 15 alle 18, il I incontro del laboratorio Educazione al patrimonio archivistico-documentale presso la sede dell’Istituto presso la Casa della memoria, via F. Confalonieri 14, 20124 Milano (M5 Bignami, M2 Garibaldi/Gioia, S Garibaldi Passante). L’incontro verte sul modello laboratoriale dell’utilizzo delle carte d’archivio per la costruzione di ricerche simulate e per l’individuazione, attraverso il patrimonio, di strategie per il miglioramento delle competenze degli studenti ed è uno dei Cantieri di didattica della Storia (corso “Costruire un curriculum verticale di formazione storica per l’acquisizione di competenze disciplinari e di cittadinanza”), progettati all’interno del Comitato tecnico-scientifico della didattica della storia dell’Usr Lombardia (in cui sono coinvolti, oltre ai due citati, l’Istituto mantovano di storia contemporanea, l’Istituto Perretta per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea di Como, l’Isrec di Pavia, l’Isrec Bergamo, la Fondazione Isec di Sesto San Giovanni). Contatti con i responsabili del corso: ste.agnoletto@gmail.com, andrea.saba@insmli.it. In allegato il documento relativo al progetto del corso

Le carte e la memoria

04.04.2017 15.00-18.00
Corso di formazione Produzione didattica alternativa e sperimentazione scolastica nel Milanese. Le carte e la memoria, organizzato da Fondazione Isec, Associazione I.R.I.S., Ilsc e Istituto Nazionale Ferruccio Parri, nell’ambito del Laboratorio permanente sulla storia dell’innovazione didattica nel Milanese della Fondazione Isec di Sesto San Giovanni.
Il seminario si tiene presso Fondazione ISEC, Villa Mylius, Largo La Marmora 17, Sesto San Giovanni (MM1 Sesto Rondò)
PROGRAMMA
Saluti di Rita Innocenti (Assessore alla Cultura, Comune di Sesto San Giovanni)
- Stefano Agnoletto (Fondazione ISEC), Introduzione: Presentazione del progetto
- Cristina Cocilovo (Clio’92, Iris, Rete Milanosifastoria) e Patrizia Bortolini (insegnante di scuola primaria, Milanosifastoria), Alle origini del progetto: il secondo Quaderno di MSFS, Fra sogno e realta’. La sperimentazione nelle scuole dell’obbligo a Milano negli anni ’70
- Giusi Castelli (Responsabile Sezione iconografica del Fondo), Il Fondo Silvana Corbari depositato presso la Biblioteca civica di Sesto San Giovanni
- Marcello Sala (Formatore, Scienza under18) e Pinuccia Samek (Insegnante e poi preside della scuola sperimentale di Via Cagliero), Le carte della scuola di via Cagliero depositate presso Fondazione ISEC
- Simone Campanozzi (Istituto lombardo di storia contemporanea), Il Fondo Antonino Criscione depositato presso l’rchivio dell’Istituto Nazionale Ferrucio Parri-INSMLI
- Maurizio Gusso (Clio’92, Iris, Rete Milanosifastoria), Un insegnante ricercatore: Antonino Criscione. La collaborazione con la Sezione didattica dell’Istituto milanese per la storia della resistenza e del movimento operaio (1983-1999)
- Andrea Saba (Istituto Nazionale Ferruccio Parri-INSMLI), Riflessioni conclusive
Per i docenti e’ prevista l’autorizzazione alla partecipazione anche in orario di servizio ai sensi degli articoli 64 e 67 del CCNL 2006-2009

“Giovanni Pirelli intellettuale del Novecento” a cura di Mariamargherita Scotti | Milano Libreria Utopia

2016_SCOTTI_Pirelli_Cover miniFondazione ISEC vi invita alla Libreria Utopia (Milano) per un dialogo sul volume Giovanni Pirelli intellettuale del Novecento (ISEC-Mimesis edizioni, 2016) a cura di Mariamargherita Scotti:

Giovanni Scirocco (Università degli studi di Bergamo) dialogherà con la curatrice.

Coordina l’incontro Lucio Morawetz (Libreria Utopia)

Saranno presenti gli autori.

Libreria Utopia, Via Marsala 2, Milano

Presentazione del volume di Gianni Cervetti “Il compagno del secolo scorso”

Gianni Cervetti con Enrico Berlinguer

Gianni Cervetti con Enrico Berlinguer

Nell’ambito del ciclo “Politica e cultura a Milano, anni Trenta/anni Sessanta”, fondazione Isec vi invita alla presentazione del volume di Gianni Cervetti, Il compagno del secolo scorso. Una storia politica.

Ne parlano con l’autore:

  • Enrico Decleva, Università degli studi di Milano
  • Piero Bassetti, Associazione Globus et Locus

Fondazione Isec, Villa Mylius, Largo La Marmora 17, Sesto San Giovanni (MM1 Sesto Rondò)
Info e prenotazioni: comunicazione@fondazioneisec.it

 

Scarica l’invito

Leggi una presentazione del volume