Anniversario Liberazione 2021

Il 26 aprile 2021 alle ore 18 in diretta sulle pagine social del Coordinamento Anpi Regione Piemonte (YouTube e Facebook) sarà trasmesso l’incontro: Il 25 aprile del Piemonte: le giornate della Liberazione (aprile-maggio 1945), iniziativa organizzata dall’Anpi regionale piemontese, con interventi di Enrico Pagano, direttore dell’Istituto di Varallo; Cesare Panizza, ricercatore dell’Istituto di Alessandria; Mario Renosio, direttore dell’Istituto di Asti; Gigi Garelli, direttore dell’Istituto di Cuneo; Elena Mastretta, direttrice dell’Istituto di Novara e Vco; Claudio Dellavalle, presidente dell’Istituto di Torino.

locandina26aprileanpi

Anniversario Liberazione 2021

manifesto-25-aprile-2021_domodossolaIn occasione del 76mo anniversario della Liberazione la città di Domodossola organizza la manifestazione descritta  nel manifesto.

Anniversario Liberazione 2021

La Città di Novara ricorda il 76^ Anniversario della Liberazione, in accordo con la Prefettura di Novara, con la S.Messa in suffragio dei Caduti in Duomo ed a seguire una cerimonia nel Cortile del Broletto senza pubblico alla presenza delle sole autorità, con la deposizione di corone di alloro al Monumento dei Caduti della Lotta di Liberazione ed una breve allocuzione del Presidente dell’Istituto Storico della Resistenza, Dott Paolo Cattaneo

Voci di confine. Il confine orientale tra storia e letteratura. Corso di aggiornamento.

L’Istituto romano per la storia d’Italia dal fascismo alla Resistenza e l’Istituto storico della Resistenza di Novara in occasione del Giorno del Ricordo
invitano i docenti all’incontro

Voci di confine - Il confine orientale tra storia e letteratura

relatori
Silvia Dai Pra’ – Joel Valifuoco

coordina
Nina Quarenghi, Isrifar, Roma
L’incontro si terrà in videoconferenza online VENERDI’ 19 FEBBRAIO 2021 alle 15.00
È NECESSARIA LA PRENOTAZIONE SCRIVENDO A IRSIFAR@LIBERO.IT
Verrà rilasciato attestato di partecipazione

Corso di formazione “Per fare tutto ci vuole un libro”

I libri sono strumenti importanti nella didattica e diventano ancora più preziosi quando si lavora con gli studenti sui grandi temi di cittadinanza e costituzione e sulle date del calendario civile affrontando la storia contemporanea.

L’Isttituto storico organizza per dicembre 2020 la terza edizione di un corso di formazione sull’uso in classe dei libri che parlano di razzismo, guerra, esclusione, shoah, accoglienza, migrazione, leggi razziali, diritti civili, educazione civica, affiancando la presentazione tematica a tecniche di lettura espressiva e a suggerimenti per la creazione di percorsi e laboratori. Essendo in corso l’anno rodariano, una particolare attenzione verrà riservata allo scrittore di Omegna e ai suoi testi.

Al link sotto riprodotto il programma completo delle due giornate, per le quali è previsto il riconoscimento formativo. NB le date riportate nel volantino, a seguito dell’emergenza sanitaria, sonos tate posticipare all’11-12 dicembre 2020

corso-amat-2020

 

Giorno del ricordo 2020

In occasione del giorno del Ricordo, che sarà celebrato il 10 febbraio 2020 secondo quanto stabilito dall’articolo 1 della Istituito con Legge n. 92 del 30 marzo 2004, l’Istituto Piero Fornara, come di consueto, ha organizzato una serie di conferenze per pubblico scolastico e non specialistico, nella maggior parte dei casi affidate al dottor Antonio Leone, specialista della presenza giuliano dalmata a Novara.

In particolare quest’anno è stata realizzata una mostra con immagini dall’archivio fotografico dell’Istituto, che sarà esposta presso le sale del rinnovato Castello Visconteo di Novara con ingresso libero dal 15 febbraio al 1 marzo 2020. La mostra è stata realizzata in collaborazione con l’Associazione il Castello di Novara, L’associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia- sede di Novara e con il patrocinio del Comune e della Provincia di Novara.

Corso di Formazione Insegnare la Storia Contemporanea Corso di base di formazione sulla didattica della storia e di Cittadinanza e Costituzione

Ultimo appuntamento dell’edizione novarese del Corso di Formazione Insegnare la Storia Contemporanea Corso di base di formazione sulla didattica della storia e di Cittadinanza e Costituzione, indetto per iniziativa  degli Istituti  di  Alessandria, di Biella-Vercelli, Novara-VCO, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte.

Novara IC Bellini via Vallauri 4, Novara 14.30-18.30

26 febbraio 2019, Didattica dei luoghi della memoria. Elena Mastretta, responsabile della didattica all’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel novarese e nel Verbano Cusio Ossola

Corso di Formazione Insegnare la Storia Contemporanea Corso di base di formazione sulla didattica della storia e di Cittadinanza e Costituzione

Prosegue il Corso di Formazione Insegnare la Storia Contemporanea Corso di base di formazione sulla didattica della storia e di Cittadinanza e Costituzione, indetto per iniziativa  degli Istituti  di  Alessandria, di Biella-Vercelli, Novara-VCO, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte.

A Novara, il prossimo incontro si svolgerà presso IC Bellini via Vallauri 4, Novara 14.30-18.30 il

12 febbraio 2019Didattica, risorse digitali, risorse audiovisive, banche dati: nuovi strumenti ed esperienze didattiche. Elena Mastretta, responsabile della didattica dell’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel novarese e nel Verbano Cusio Ossola

 

Giorno della Memoria 2019 Meina (NO)

In occasione del Giorno della Memoria il comune di Meina organizza diverse iniziative per le scuole e la cittadinanza. La legge stabilisce infatti (art.2) che in occasione del Giorno della Memoria “sono organizzati cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, su quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti in modo da conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia nel nostro Paese e in Europa, e affinché simili eventi non possano mai più accadere”.

27 gennaio 2019

ore 10.00, presso le Pietre di inciampo Celebrazione ufficiale alla presenza delle istituzioni.

Ore 11.00 Sala Consiliare Municipio di Meina “Negli occhi dei bambini”. Sara Magnoli, autrice del testo Il sogno di Lilli, presenta un excursus letterario che riguarda sia il suo personale modo di lavorare sui documenti sia quanto nella letteratura, nell’arte, nel cinema anche il tema della Shoah è stato affrontato proprio dall’ottica dei più piccoli, con inquadramento storico a cura della sezione didattica ISRN. “Il sogno di Lilli”, che ha ottenuto una menzione d’onore al Premio letterario Il Picchio di San Giuliano Milanese, è stato scritto da Sara Magnoli Con la collaborazione di Vaifra “Lilli” Pesaro, italiana di religione ebraica il cui padre è stato ucciso ad Auschwitz. L’incontro è valido ai fini dell’aggiornaento degli insegnanti sul tema della didattica della shoah.

Altre inizitive in collaborazione ISRN Comune di Meina

21 gennaio 2019, ore 13.30, presso le Pietre di inciampo Gli studenti della primaria Fernandez Diaz incontrano Elena Mastretta, responsabile sezione didattica ISRN, per riflettere sulla strage locale

24 gennaio 2019, ore 9.30, presso le scuole Fernandez Diaz Gli studenti della secondaria di primo grado Fernandez Diaz incontrano Elena Mastretta, responsabile sezione didattica ISRN, per riflettere sulla strage locale

Giorno della Memoria 2019 Castelletto Ticino

Il Comune di Castelletto Ticino ha organizzato in collaborazione con l’Istituto Storico Piero Fornara due inziative per pubblico e cittadinanza nella giornata del 25 gennaio.

Alle 10.30 preso la secondaria di primo grado Elena Mastretta, responsabile sezione didattica istituto Storico Piero Fornara introduce l’incontro per gli studenti a cui interverranno Paolo Caminiti e Rossana Ottolenghi che tratteranno due diversi aspetti della shoah: l’internamento militare e la discriminazione razziale.

Alle 21.00 presso la biblioteca Giovanni Cerutti, direttore scientifico ISRN, presenterà alla cittadinanza il lavoro La svastica allo Stadio

qui maggiori dettagli: http://www.isrn.it/event/giorno-della-memoria-2019-_castelletto-ticino-secondaria-primo-grado/