Cosa c’è di nuovo:

copertina del volume

Cefalonia

Il processo, la storia, i documenti

Isabella Insolvibile, Marco De Paolis

Nel settembre 1943, sull’isola di Cefalonia si consumò il più grande massacro di soldati italiani della seconda guerra mondiale. Reparti tedeschi perlopiù appartenenti alla 1a Gebirgs-Division Edel­weiss, già responsabili di crimini di guerra, sterminarono in pochi giorni migliaia di soldati della Divisione italiana Acqui, ubbidendo a un ordine di Hitler. Terminata la strage di massa, gli ufficiali italiani superstiti furono uccisi in quello che è passato alla storia come l’“eccidio della Casetta rossa”. La documentazione utilizzata per l’indagine e il processo (celebrato solo a settant’anni dall’evento), di cui qui si dà conto, è un imprescindibile materiale per chiunque voglia approfondire la conoscenza di un episodio cruciale della nostra storia: fonti italiane, tedesche e anglo-americane, relazioni degli organi investigativi e, soprattutto, verbali d’interrogatorio risalenti a differenti fasi d’indagine sono oggi un patrimonio a disposizione di tutti.

Roma, Viella, 2017. Pagine: 208. Prezzo: 22 Euro

Scarica l’indice in formato .pdf

copertina del volume

Valsesia. Oltre la soglia

Giuliana Airoldi

La pubblicazione propone una serie di fotografie in bianco e nero, risalenti agli anni settanta, scattate dalla valsesiana Giuliana Airoldi, all’epoca studentessa del liceo classico “D’Adda”, accompagnate da brevi testi lirici. «Con “Valsesia. Oltre la soglia” Giuliana Airoldi rende omaggio alla Valsesia, sua terra di nascita e di formazione. Per questo da tempo coltivava il sogno di valorizzare le sue “vecchie” foto, scattate negli anni in cui frequentava il liceo classico “D’Adda” di Varallo. Sono una cinquantina di foto, ovviamente in bianco e nero, con soggetti vari, case, vicoli, angoli della città ma soprattutto persone, in primo luogo donne e bambini. Può sembrare un ritratto d’antan di Varallo e dintorni, delle figure femminili quasi un reportage antropologico. E invece è qualcosa di più e di diverso: sono immagini che raccontano storie, esprimono sentimenti, creano emozioni dove evidente traspare l’empatia tra il fotografo che le ha scelte e il soggetto che si è lasciato fotografare. Sono il risultato di una scelta di immagini che, grazie alla fotografia, vanno oltre il dato reale, in tempi e spazi della mente e del cuore. Giuliana sceglie con attenzione e sensibilità rare per una ragazza di quell’età, mossa sì da curiosità ma soprattutto da quella che lei chiama “fame di vita”» (dalla prefazione di Marisa Gardoni).

Varallo, Isrsc Bi-Vc, 2017. Pagine: 115. Prezzo: 15 Euro

Pubblicato da: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia

Italia Contemporanea n. 285, dicembre 2017

Con una nuova sezione completamente Open Access!

Appuntamenti e notizie sulle pubblicazioni della rete INSMLI

Eventi programmati o in corso nei prossimi trenta giorni (a partire da oggi)


    Eventi trascorsi o già iniziati (prima di oggi)

    stampa clandestina
    Accessibilità | Team | Credits | On line dal 17-12-2005